Corso di laurea triennale in Lingue per l’interpretariato e la traduzione

Classe di laurea: L-12
Anno accademico: 2024/2025
Durata: 3 anni
Accesso: Libero previa verifica dei requisiti di accesso
Modalità: In presenza e in diretta streaming
Presidente del corso di studi: Tiziana Lioi
Orario di ricevimento: giovedì, ore 11:00- 13:00

Il corso di laurea triennale in Lingue per l’interpretariato e la traduzione (L-12)* fornisce una solida formazione linguistica e un’adeguata preparazione sulle culture dei Paesi le cui lingue sono oggetto di studio. La classifica Censis delle lauree triennali nel settore linguistico 2023/2024 colloca il corso di laurea triennale in Lingue per l’interpretariato e la traduzione UNINT al secondo posto in Italia tra gli Atenei non statali per lauree triennali nel settore linguistico. Per i suoi riconosciuti requisiti di qualità il Dipartimento che eroga il Corso è fra i quattro membri italiani della CIUTI (Conférence Internationale Permanente d’Instituts Universitaires de Traducteurs et Interprètes) e il suo corso di laurea magistrale in Interpretariato e traduzione (LM-94) è parte della rete EMT (European Master’s in Translation) promossa dalla Commissione europea.

*Corso di laurea aggiornato. Iter di approvazione delle modifiche in corso.

Indirizzi e materie di studio

L’articolazione del Corso consente di definire il piano di studi scegliendo tra un indirizzo Trilingue e due indirizzi bilinguiMediazione linguistica e culturale per la gestione dei flussi migratori e Mediazione linguistica per i media e la comunicazione digitale. Il Corso è incentrato sull’acquisizione di solide competenze di due o tre lingue a scelta tra le nove proposte – arabo, cinese, francese, giapponese, inglese, portoghese, russo, spagnolo e tedesco – e delle tecniche per la traduzione e l’interpretazione nelle lingue scelte.

Parallelamente allo studio delle lingue e delle culture di riferimento, oggetto privilegiato di attenzione, viene condotta una riflessione critica sui meccanismi a esse sottesi, con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza linguistica degli studenti e di dotarli di strumenti utili per una comprensione profonda di nuove lingue e culture con insegnamenti di linguistica generale e acquisizionale, linguistica della variazione e del contatto. Particolare attenzione è riservata alla nostra lingua con insegnamenti di lingua italiana, elementi di lingua italiana per stranieri, letteratura italiana contemporanea e lingua dei segni italiana.

Gli studenti sono introdotti alla traduzione e all’interpretazione e allo studio dei linguaggi settoriali tra cui quello giuridico, dello spettacolo, dell’editoria, dello sport e della sanità. Lo studio delle lingue fornisce agli studenti una solida base e tutti gli strumenti utili per poter introdurre le tecniche per la traduzione e l’interpretazione delle lingue scelte sin dal primo anno di corso. L’Ateneo offre quindi sin dall’inizio del percorso la possibilità di avviarsi alla traduzione e all’interpretazione, con l’obiettivo di favorire scelte consapevoli in vista della realizzazione del proprio progetto formativo e professionale.

L’indirizzo Trilingue del Corso incontra le esigenze di quegli studenti che abbiano voglia di raccogliere le sfide poste da un mondo globale sempre più interconnesso e interculturale. L’approfondimento di tre lingue e culture, con un numero altissimo di CFU loro dedicati, rende l’indirizzo Trilingue una scelta impegnativa e altamente qualificante.

L’indirizzo bilingue Mediazione linguistica per i media e la comunicazione digitale consente di associare allo studio di due lingue l’acquisizione di conoscenze e competenze interdisciplinari in ambiti quali la linguistica della comunicazione digitale, il diritto della comunicazione, la sociologia dei media e della comunicazione digitale, la scrittura e i media digitali in lingua italiana, il marketing digitale e il social media management.

L’indirizzo bilingue Mediazione linguistica e culturale per la gestione dei flussi migratori consente di arricchire lo studio di due lingue con l’acquisizione di conoscenze e competenze interdisciplinari in ambiti quali il diritto internazionale umanitario, il management delle organizzazioni non profit, la lingua dei segni italiana, le principali sfide geopolitiche dell’età contemporanea, e gli elementi di politica internazionale, nonché di apprendere le tecniche di gestione del disagio psicologico nei migranti.

Piano di studi

anno accademico 2024/2025

Questa pagina contiene informazioni sui programmi rivolti agli studenti che intendono iniziare il proprio percorso accademico nell’autunno 2024. Le informazioni sono aggiornate alla data di pubblicazione, ma potrebbero rendersi necessarie alcune variazioni.

Sono previsti i seguenti indirizzi didattici:

Indirizzo Trilingue

CFU

I anno

CFU

Il corso offre una prospettiva approfondita sulla storia e la struttura della lingua italiana, con focus su fonetica, morfologia, sintassi e lessicologia, esplorando anche l’evoluzione sociale e le varietà linguistiche contemporanee.

6

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (inglese)
Il corso è incentrato sullo sviluppo di competenze linguistiche per affrontare la vita quotidiana a un livello B2-/B2, esplorando le dimensioni della lingua (fonetica, morfologia, sintassi) anche con approccio contrastivo per una comprensione approfondita.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (francese, portoghese, spagnolo)
Il corso si propone di raggiungere una padronanza linguistica (B2-/B2) per situazioni quotidiane e approfondisce le dimensioni della lingua (fonetica, morfologia, sintassi, pragmatica) con un approccio contrastivo.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (arabo, russo, cinese, giapponese)
Il corso si propone di sviluppare una padronanza linguistica per situazioni quotidiane (A2+/B1-), esplorando le diverse dimensioni linguistiche con approccio contrastivo per una comprensione approfondita.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (tedesco)
Il corso si propone di sviluppare una padronanza linguistica per situazioni quotidiane (B1+/B2-), esplorando le diverse dimensioni linguistiche con approccio contrastivo per una comprensione approfondita.

12

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (inglese)
Il corso è incentrato sullo sviluppo di competenze linguistiche per affrontare la vita quotidiana a un livello B2-/B2, esplorando le dimensioni della lingua (fonetica, morfologia, sintassi) anche con approccio contrastivo per una comprensione approfondita.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (francese, portoghese, spagnolo)
Il corso si propone di raggiungere una padronanza linguistica (B2-/B2) per situazioni quotidiane e approfondisce le dimensioni della lingua (fonetica, morfologia, sintassi, pragmatica) con un approccio contrastivo.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (arabo, russo, cinese, giapponese)
Il corso si propone di sviluppare una padronanza linguistica per situazioni quotidiane (A2+/B1-), esplorando le diverse dimensioni linguistiche con approccio contrastivo per una comprensione approfondita.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (tedesco)
Il corso si propone di sviluppare una padronanza linguistica per situazioni quotidiane (B1+/B2-), esplorando le diverse dimensioni linguistiche con approccio contrastivo per una comprensione approfondita.

12

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (inglese)
Il corso è incentrato sullo sviluppo di competenze linguistiche per affrontare la vita quotidiana a un livello B2-/B2, esplorando le dimensioni della lingua (fonetica, morfologia, sintassi) anche con approccio contrastivo per una comprensione approfondita.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (francese, portoghese, spagnolo)
Il corso si propone di raggiungere una padronanza linguistica (B2-/B2) per situazioni quotidiane e approfondisce le dimensioni della lingua (fonetica, morfologia, sintassi, pragmatica) con un approccio contrastivo.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (arabo, russo, cinese, giapponese)
Il corso si propone di sviluppare una padronanza linguistica per situazioni quotidiane (A2+/B1-), esplorando le diverse dimensioni linguistiche con approccio contrastivo per una comprensione approfondita.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (tedesco)
Il corso si propone di sviluppare una padronanza linguistica per situazioni quotidiane (B1+/B2-), esplorando le diverse dimensioni linguistiche con approccio contrastivo per una comprensione approfondita.

12

L’insegnamento ha l’obiettivo di presentare i principali concetti di analisi della lingua dalle diverse prospettive (fonetica e fonologia, morfologia, sintassi, semantica, pragmatica, ecc.), portando gli studenti a usare tali strumenti in modo concreto per l’analisi e la comprensione di specifici fenomeni linguistici delle lingue di studio. 

6

Team building 
Il corso si propone di potenziare le competenze di collaborazione e comunicazione degli studenti, focalizzandosi su attività pratiche per sviluppare efficaci dinamiche di gruppo, leadership e resilienza.

Public speaking
Il corso ha l’obiettivo di perfezionare le abilità di comunicazione degli studenti, enfatizzando la preparazione e la presentazione efficace, affrontando argomenti come struttura del discorso, gestione del pubblico e miglioramento delle capacità oratorie.

Leadership
Il corso sviluppa competenze di leadership, focalizzandosi su strategie di gestione, di sviluppo delle capacità decisionali e di comunicazione efficace, il cui obiettivo è formare leader resilienti e influenti.

Comunicazione istituzionale
Il corso ha l’obiettivo di fornire agli studenti strategie e strumenti per gestire efficacemente la comunicazione in contesti istituzionali, sviluppando competenze di comunicazione strategica, gestione della reputazione e relazioni pubbliche.

2

II anno

L’insegnamento è incentrato sullo sviluppo di conoscenze linguistiche e culturali e approfondisce geografia, storia, economia, istituzioni e dibattito intellettuale delle aree linguistiche studiate, fornendo strumenti critici per la comprensione delle dinamiche internazionali.

8

L’insegnamento è incentrato sullo sviluppo di conoscenze linguistiche e culturali e approfondisce geografia, storia, economia, istituzioni e dibattito intellettuale delle aree linguistiche studiate, fornendo strumenti critici per la comprensione delle dinamiche internazionali.

8

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (inglese)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2+/C1-) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (francese, portoghese, spagnolo)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2/B2+) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (arabo, cinese, giapponese, russo)
Il corso ha l’obiettivo di sviluppare una padronanza linguistica (B1/B1+, equiparato a HSK3 per il cinese) per la vita quotidiana e include una riflessione metalinguistica e un approccio contrastivo per comprendere i meccanismi linguistici in vari contesti.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (tedesco)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2-/B2) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

12

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (inglese)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2+/C1-) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (francese, portoghese, spagnolo)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2/B2+) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (arabo, cinese, giapponese, russo)
Il corso ha l’obiettivo di sviluppare una padronanza linguistica (B1/B1+, equiparato a HSK3 per il cinese) per la vita quotidiana e include una riflessione metalinguistica e un approccio contrastivo per comprendere i meccanismi linguistici in vari contesti.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (tedesco)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2-/B2) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

12

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (inglese)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2+/C1-) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (francese, portoghese, spagnolo)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2/B2+) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (arabo, cinese, giapponese, russo)
Il corso ha l’obiettivo di sviluppare una padronanza linguistica (B1/B1+, equiparato a HSK3 per il cinese) per la vita quotidiana e include una riflessione metalinguistica e un approccio contrastivo per comprendere i meccanismi linguistici in vari contesti.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (tedesco)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2-/B2) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

12

L’insegnamento, che ha l’obiettivo di far riflettere gli studenti sulle manifestazioni letterarie come specchio della cultura italiana contemporanea, in dialogo con realtà europee, attraverso un approccio interdisciplinare, esplora arti, musica, filosofia e antropologia, promuovendo l’acquisizione di competenze linguistiche e culturali.

6

L’insegnamento approfondisce la riflessione sui fenomeni di contatto interlinguistico, esaminando luoghi, contesti e individui coinvolti, analizzando gli esiti delle interazioni linguistiche sia dal punto di vista sincronico che diacronico.

6

III anno

L’insegnamento è incentrato sullo sviluppo di conoscenze linguistiche e culturali e approfondisce geografia, storia, economia, istituzioni e dibattito intellettuale delle aree linguistiche studiate, fornendo strumenti critici per la comprensione delle dinamiche internazionali.

8

L’insegnamento è incentrato sullo sviluppo di conoscenze linguistiche e culturali e approfondisce geografia, storia, economia, istituzioni e dibattito intellettuale delle aree linguistiche studiate, fornendo strumenti critici per la comprensione delle dinamiche internazionali.

8

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (inglese)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2+/C1-) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (francese, portoghese, spagnolo)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2/B2+) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (arabo, cinese, giapponese, russo)
Il corso ha l’obiettivo di sviluppare una padronanza linguistica (B1/B1+, equiparato a HSK3 per il cinese) per la vita quotidiana e include una riflessione metalinguistica e un approccio contrastivo per comprendere i meccanismi linguistici in vari contesti.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (tedesco)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2-/B2) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

12

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (inglese)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2+/C1-) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (francese, portoghese, spagnolo)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2/B2+) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (arabo, cinese, giapponese, russo)
Il corso ha l’obiettivo di sviluppare una padronanza linguistica (B1/B1+, equiparato a HSK3 per il cinese) per la vita quotidiana e include una riflessione metalinguistica e un approccio contrastivo per comprendere i meccanismi linguistici in vari contesti.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (tedesco)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2-/B2) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico. 

12

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (inglese)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2+/C1-) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (francese, portoghese, spagnolo)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2/B2+) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (arabo, cinese, giapponese, russo)
Il corso ha l’obiettivo di sviluppare una padronanza linguistica (B1/B1+, equiparato a HSK3 per il cinese) per la vita quotidiana e include una riflessione metalinguistica e un approccio contrastivo per comprendere i meccanismi linguistici in vari contesti.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (tedesco)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2-/B2) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

12

1 insegnamento
a scelta tra

Le principali sfide geopolitiche dell’età contemporanea
Il corso, incentrato sulle sfide emergenti a livello globale, analizza la competizione tra potenze, il cambiamento climatico, la gestione delle risorse, la sicurezza informatica, la pandemia globale e la migrazione, prendendo in analisi la cooperazione internazionale e un approccio multilaterale.

Elementi di politica internazionale
Il corso si propone di introdurre concetti fondamentali della politica internazionale e di rendere familiari agli studenti la terminologia e il linguaggio comune con l’obiettivo di sviluppare la capacità di comprendere testi orali e scritti di politica internazionale senza un elevato grado di specializzazione.

6

Altre attività

Il laboratorio fornisce un’intensa pratica nell’utilizzo delle più recenti tecnologie di traduzione, concentrandosi su avanzati strumenti di localizzazione, sistemi CAT e risorse online, con l’obiettivo di acquisire competenze tecniche essenziali per affrontare le sfide della traduzione moderna.

4

Prova finale

4

Indirizzo Mediazione linguistica e culturale per la gestione dei flussi migratori

CFU

I anno

CFU

Il corso offre una prospettiva approfondita sulla storia e la struttura della lingua italiana, con focus su fonetica, morfologia, sintassi e lessicologia, esplorando anche l’evoluzione sociale e le varietà linguistiche contemporanee.

6

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (inglese)
Il corso è incentrato sullo sviluppo di competenze linguistiche per affrontare la vita quotidiana a un livello B2-/B2, esplorando le dimensioni della lingua (fonetica, morfologia, sintassi) anche con approccio contrastivo per una comprensione approfondita.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (francese, portoghese, spagnolo)
Il corso si propone di raggiungere una padronanza linguistica (B2-/B2) per situazioni quotidiane e approfondisce le dimensioni della lingua (fonetica, morfologia, sintassi, pragmatica) con un approccio contrastivo.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (arabo, russo, cinese, giapponese)
Il corso si propone di sviluppare una padronanza linguistica per situazioni quotidiane (A2+/B1-), esplorando le diverse dimensioni linguistiche con approccio contrastivo per una comprensione approfondita.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (tedesco)
Il corso si propone di sviluppare una padronanza linguistica per situazioni quotidiane (B1+/B2-), esplorando le diverse dimensioni linguistiche con approccio contrastivo per una comprensione approfondita.

12

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (inglese)
Il corso è incentrato sullo sviluppo di competenze linguistiche per affrontare la vita quotidiana a un livello B2-/B2, esplorando le dimensioni della lingua (fonetica, morfologia, sintassi) anche con approccio contrastivo per una comprensione approfondita.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (francese, portoghese, spagnolo)
Il corso si propone di raggiungere una padronanza linguistica (B2-/B2) per situazioni quotidiane e approfondisce le dimensioni della lingua (fonetica, morfologia, sintassi, pragmatica) con un approccio contrastivo.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (arabo, russo, cinese, giapponese)
Il corso si propone di sviluppare una padronanza linguistica per situazioni quotidiane (A2+/B1-), esplorando le diverse dimensioni linguistiche con approccio contrastivo per una comprensione approfondita.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione I (tedesco)
Il corso si propone di sviluppare una padronanza linguistica per situazioni quotidiane (B1+/B2-), esplorando le diverse dimensioni linguistiche con approccio contrastivo per una comprensione approfondita.

12

L’insegnamento ha l’obiettivo di presentare i principali concetti di analisi della lingua dalle diverse prospettive (fonetica e fonologia, morfologia, sintassi, semantica, pragmatica, ecc.), portando gli studenti a usare tali strumenti in modo concreto per l’analisi e la comprensione di specifici fenomeni linguistici delle lingue di studio. 

6

Il corso intende fornire una solida comprensione delle norme giuridiche sui conflitti armati e la protezione dei civili con conseguente sviluppo di competenze nell’applicazione, analisi critica e risoluzione etica delle sfide emergenti in questo contesto.

6

Il corso si propone di approfondire le competenze gestionali specifiche per il settore non profit, con l’obiettivo di fornire agli studenti conoscenze su pianificazione strategica, fundraising, advocacy e valutazione dell’impatto sociale.

6

Team building 
Il corso si propone di potenziare le competenze di collaborazione e comunicazione degli studenti, focalizzandosi su attività pratiche per sviluppare efficaci dinamiche di gruppo, leadership e resilienza.

Public speaking
Il corso ha l’obiettivo di perfezionare le abilità di comunicazione degli studenti, enfatizzando la preparazione e la presentazione efficace, affrontando argomenti come struttura del discorso, gestione del pubblico e miglioramento delle capacità oratorie.

Leadership
Il corso sviluppa competenze di leadership, focalizzandosi su strategie di gestione, di sviluppo delle capacità decisionali e di comunicazione efficace, con l’obiettivo di formare leader resilienti e influenti.

Comunicazione Istituzionale
Il corso ha l’obiettivo di fornire agli studenti strategie e strumenti per gestire efficacemente la comunicazione in contesti istituzionali, sviluppando competenze di comunicazione strategica, gestione della reputazione e relazioni pubbliche.

2

II anno

L’insegnamento è incentrato sullo sviluppo di conoscenze linguistiche e culturali e approfondisce geografia, storia, economia, istituzioni e dibattito intellettuale delle aree linguistiche studiate, fornendo strumenti critici per la comprensione delle dinamiche internazionali.

8

L’insegnamento è incentrato sullo sviluppo di conoscenze linguistiche e culturali e approfondisce geografia, storia, economia, istituzioni e dibattito intellettuale delle aree linguistiche studiate, fornendo strumenti critici per la comprensione delle dinamiche internazionali.

8

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (francese, portoghese, spagnolo)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2/B2+) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (arabo, cinese, giapponese, russo)
Il corso ha l’obiettivo di sviluppare una padronanza linguistica (B1/B1+, equiparato a HSK3 per il cinese) per la vita quotidiana e include una riflessione metalinguistica e un approccio contrastivo per comprendere i meccanismi linguistici in vari contesti.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (tedesco)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2-/B2) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico. 

12

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (francese, portoghese, spagnolo)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2/B2+) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (arabo, cinese, giapponese, russo)
Il corso ha l’obiettivo di sviluppare una padronanza linguistica (B1/B1+, equiparato a HSK3 per il cinese) per la vita quotidiana e include una riflessione metalinguistica e un approccio contrastivo per comprendere i meccanismi linguistici in vari contesti.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione II (tedesco)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare una padronanza linguistica (B2-/B2) per situazioni quotidiane e introduce il linguaggio specialistico in settori come moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

12

L’insegnamento ha l’obiettivo di sviluppare le competenze linguistiche degli studenti stranieri attraverso l’apprendimento degli elementi fondamentali della lingua italiana, acquisendo padronanza della comunicazione quotidiana e della comprensione della cultura italiana.

6

Linguistica della variazione e del contatto
L’insegnamento approfondisce la riflessione sui fenomeni di contatto interlinguistico, esaminando luoghi, contesti e individui coinvolti, analizzando gli esiti delle interazioni linguistiche sia dal punto di vista sincronico che diacronico.

Lingua dei segni italiana (base)
Il corso è incentrato sulla riflessione critica sugli approcci alle lingue dei segni (LIS), promuovendo consapevolezza delle loro peculiarità e della terminologia specifica e include un’analisi comparativa delle strutture della LIS rispetto alle lingue parlate, facilitando una base per ulteriori approfondimenti autonomi.

6

Le principali sfide geopolitiche dell’età contemporanea
Il corso, incentrato sulle sfide emergenti a livello globale, analizza la competizione tra potenze, il cambiamento climatico, la gestione delle risorse, la sicurezza informatica, la pandemia globale e la migrazione, prendendo in analisi la cooperazione internazionale e un approccio multilaterale.

Elementi di politica internazionale
Il corso si propone di introdurre concetti fondamentali della politica internazionale e di rendere familiari agli studenti la terminologia e il linguaggio comune con l’obiettivo di sviluppare la capacità di comprendere testi orali e scritti di politica internazionale senza un elevato grado di specializzazione.

6

III anno

L’insegnamento è incentrato sullo sviluppo di conoscenze linguistiche e culturali e approfondisce geografia, storia, economia, istituzioni e dibattito intellettuale delle aree linguistiche studiate, fornendo strumenti critici per la comprensione delle dinamiche internazionali.

8

L’insegnamento è incentrato sullo sviluppo di conoscenze linguistiche e culturali e approfondisce geografia, storia, economia, istituzioni e dibattito intellettuale delle aree linguistiche studiate, fornendo strumenti critici per la comprensione delle dinamiche internazionali.

8

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione III (inglese)
Il corso ha l’obiettivo di sviluppare una padronanza linguistica (C1/C1+) per la vita quotidiana, con un’approfondita esposizione al linguaggio specialistico nei settori moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione III (francese, spagnolo, portoghese, tedesco)
Il corso ha l’obiettivo di sviluppare una padronanza linguistica (B2+/C1) per la vita quotidiana, con un focus approfondito sul linguaggio specialistico nei settori moda, spettacolo, sport, medicina e giuridico-economico.

Lingua e tecniche per la traduzione e l’interpretazione III (arabo, cinese, giapponese, russo)
Il corso ha l’obiettivo di consolidare la padronanza linguistica (B1+/B2, equiparato a HSK4 per il cinese) per la vita quotidiana e include un’analisi riflessiva delle diverse tipologie testuali, con un approccio contrastivo per potenziare la comprensione linguistica.

12