Pianificazione strategica della terza missione/impatto sociale

L’Università, come ente di formazione e di ricerca, considera di grande importanza l’interazione diretta con la società e con il territorio tramite la terza missione/impatto sociale che permette la valorizzazione e il trasferimento delle conoscenze a un pubblico non accademico, in un’ottica di crescente apertura al contesto socioeconomico in cui opera. Tra le aree di intervento progettuale di terza missione/impatto sociale individuate dall’Ateneo si annoverano l’inclusione, la povertà educativa, le pari opportunità, la cittadinanza attiva e la sostenibilità.

Le linee strategiche per il triennio 2022-2024 mirano in particolare ad accrescere l’impatto dell’Ateneo sul territorio attraverso azioni finalizzate a contribuire concretamente a un armonico sviluppo sociale, culturale ed economico nel rispetto dei paradigmi di sostenibilità.

Nello specifico l’Università degli studi Internazionali di Roma – UNINT intende perseguire i quattro obiettivi strategici di seguito descritti:

  • potenziare l’interazione tra l’Ateneo e il tessuto sociale e produttivo;
  • sviluppare iniziative di start-up e spin-off;
  • favorire lo sviluppo socioculturale e socioeconomico del Paese con particolare attenzione alle tematiche della sostenibilità;
  • favorire il trasferimento di conoscenze particolarmente utili nel mercato del lavoro agli studenti degli istituti superiori.

 

Le azioni tese a raggiungere gli obiettivi strategici individuati e gli indicatori volti a effettuare azioni di monitoraggio sono descritti in dettaglio nel piano strategico triennale.

Pianificazione strategica della terza missione/impatto sociale 2019-2021

Ateneo

Facoltà

Area riservata Terza missione/impatto sociale

Share
Share