Master di I livello in “Sustainability manager del lusso e della moda”

CFU: 60
Durata: 2 semestri
Scadenza iscrizione: 16 settembre 2024 / 17 febbraio 2025
Inizio: ottobre 2024 / marzo 2025
Modalità: in presenza e in diretta streaming
Frequenza: settimanale full time
Direzione del master: Giada Mainolfi, Professoressa associata UNINT

Il Master di I livello in Sustainability manager del lusso e della moda è un programma formativo avanzato progettato per formare professionisti capaci di integrare la sostenibilità nelle strategie aziendali dei settori del lusso e della moda. Il corso risponde alla crescente esigenza delle imprese operanti in questi settori di integrare le pratiche di sostenibilità nei propri modelli di business, sia dal punto di vista dell’innovazione di prodotto e della strategia aziendale che sul piano degli strumenti di marketing e comunicazione.

Attraverso gli insegnamenti previsti dal programma del Master – che sono mutuati dal Corso di laurea magistrale in Economia e management internazionale della UNINT – i partecipanti acquisiranno conoscenze approfondite sulle caratteristiche gestionali delle imprese operanti nei settori del lusso e del fashion – con particolare attenzione alle peculiarità del Made in Italy -, sui fondamenti della sostenibilità aziendale e sull’applicazione dei principi ESG alle imprese del lusso, sulle normative legate alla moda sostenibile, sulle tecniche di rendicontazione sociale e ambientale e sulle strategie di luxury marketing, con particolare riferimento alla progettazione e gestione di eventi e alla comunicazione digitale e green.

I moduli formativi – che si caratterizzano per l’alternanza di lezioni frontali e testimonianze aziendali – sono accompagnati da un laboratorio specialistico sul processo di progettazione e realizzazione del prodotto moda e da un laboratorio di heritage marketing sviluppato in parthership con Tonino Lamborghini s.p.a.  

Inoltre, al fine di supportare il placement post-master i discenti frequenteranno “Linkedin Job Search”, un crash course della durata di 9 ore organizzato da UNINT per fornire competenze legate alla creazione e gestione della propria pagina personale su Linkedin e all’utilizzo delle funzionalità di job search.

Il Master prevede l’acquisizione di 60 CFU per un totale di 1.500 ore di formazione, di cui 336 ore di didattica frontale. La frequenza è a tempo pieno, con lezioni distribuite secondo un calendario settimanale dal lunedì al venerdì.

Le lezioni possono essere seguite in presenza in aula presso la UNINT o in diretta streaming attraverso la piattaforma UNINT Everywhere.

Materie di studio

Il percorso formativo del Master è articolato in modo da fornire solide conoscenze sulle seguenti tematiche:

  • i trend evolutivi del mercato globale del lusso e il ruolo della sostenibilità nei comportamenti di acquisto dei consumatori internazionali e nei modelli di business;
  • i fondamenti e le pratiche della gestione sostenibile delle aziende del lusso e della moda con un focus sulla responsabilità sociale d’impresa e sull’applicazione dei principi ESG;
  • le normative ambientali e le leggi sulla sostenibilità vigenti a livello italiano e internazionale e applicate al settore della moda;
  • le tecniche di auditing, le metodologie di valutazione e i criteri per la rendicontazione delle performance ambientali e sociali dell’impresa;
  • le strategie di marketing e comunicazione focalizzate sulla promozione di brand e prodotti di lusso, la gestione della reputazione aziendale e le campagne di comunicazione green;
  • le tecniche di pianificazione, organizzazione e comunicazione di eventi per il settore moda;
  • le strategie digitali per il lusso, con particolare riferimento ai canali di commercio elettronico, al digital marketing e ai social media;
  • il processo di creazione e produzione di un prodotto moda;
  • il ruolo dell’heritage nelle strategie aziendali del settore lusso e gli strumenti dell’heritage marketing.

Programma didattico

CFU

I semestre

CFU

Il corso è incentrato sull’approfondimento del management di imprese operanti nei settori della moda e del lusso, con particolare attenzione alle strategie di internazionalizzazione e al vantaggio competitivo della creatività made in Italy. Sono inoltre oggetto di approfondimento i profili strategici legati alla crescente adozione di un approccio sostenibile nella produzione e nel consumo di prodotti moda.

8

Il corso integra il fashion management con i principi della sostenibilità aziendale, consentendo agli studenti di acquisire competenze specifiche sull’adozione di un approccio sostenibile alla gestione di un’impresa di moda. Particolare attenzione viene dedicata ai trend del mercato del sustainable fashion, alle strategie produttive basate sulla salvaguardia dell’ambiente e alla comunicazione verso il consumatore.

6

Il corso analizza l’impatto della digital transformation sul settore lusso, consentendo agli studenti di comprendere le modalità di utilizzo delle tecnologie digitali nei processi di gestione. Particolare attenzione viene dedicata alle applicazioni relative al social media management, all’influencer marketing, alla gamification e all’intelligenza artificiale.

8

II semestre

Il corso analizza le principali innovazioni normative nel settore della moda, soprattutto in considerazione delle modifiche derivate dalla regolamentazione europea e internazionale e dirette a garantire i principi fondanti la tutela dello sviluppo sostenibile, fornendo agli studenti conoscenze pratiche del contesto giuridico-imprenditoriale della moda.

8

L’insegnamento ha l’obiettivo di fornire agli studenti una conoscenza di base delle metodologie di gestione degli eventi, approfondendone le fasi del processo di pianificazione, implementazione e comunicazione. Un focus specifico viene dedicato all’organizzazione di eventi nel settore moda.

6

Il corso affronta a livello avanzato i fondamenti della sostenibilità aziendale, approfondendo in particolare i principi e le metodologie che sono alla base delle pratiche aziendali sostenibili e gli strumenti di analisi e rendicontazione delle performance di sostenibilità.

8

Laboratori
professionalizzanti
e soft skills

Il laboratorio intende consente agli studenti di comprendere come nasce e come si realizza un prodotto moda attraverso l’apprendimento delle diverse fasi del ciclo creativo e produttivo, dalla progettazione dello stile, alla realizzazione del carta modello, alla scelta dei materiali, fino al testing e alla realizzazione del prodotto finito.

4

Il laboratorio, sviluppato in partnership con il brand Tonino Lamborghini, è incentrato sulle strategie di valorizzazione dell’heritage dei marchi storici. Grazie alla collaborazione con l’azienda, gli studenti saranno chiamati a elaborare un project work incentrato sul racconto e sulla promozione delle radici, del retaggio culturale e familiare e dell’identità di uno dei marchi italiani più iconici a livello internazionale.

4

Crush course dalla durata di 9 ore incentrato sulle tecniche di creazione della pagina Linkedin personale, sul personal branding e sull’utilizzo delle funzionalità di ricerca del lavoro (job search).

2

Prova finale

La prova finale consisterà in un test di verifica o nell’elaborazione di un project work su un caso aziendale reale sugli argomenti oggetto di approfondimento durante il master.

6

Totale CFU

60

Sbocchi professionali

Il Master prepara professionisti in grado di guidare le imprese del settore lusso e moda nella verso un futuro più sostenibile e di cogliere le notevoli opportunità lavorative derivanti da questa sfida.

In particolare, i principali profili in uscita sono quelli del sustainability manager (o ESG manager), del green marketing manager e del consulente di sostenibilità per le imprese del lusso e della moda. Più in generale, il master abilita all’esercizio di tutte le professioni, di carattere manageriale o consulenziale, che riguardano la definizione e implementazione di progetti e strategie di sostenibilità aziendale per le imprese del lusso e della moda, di monitoraggio delle performance ambientali e sociali, e di pianificazione e implementazione di piani e progetti di comunicazione green e digitale.

Grazie al nostro ufficio placement è possibile accedere a tirocini sia durante gli studi sia dopo il conseguimento del titolo.

Direzione e Faculty

La faculty del master comprende docenti universitari, manager e consulenti provenienti da aziende nazionali e internazionali operanti nel settore dei beni di lusso.

Durante le lezioni verranno inoltre ospitati seminari e testimonianze aziendali che sono parte integrante del processo di formazione.

Direzione del master

Professoressa associata UNINT e docente di Management internazionale dei beni di lusso

Requisiti di accesso

Il master è riservato ai possessori di laurea triennale, specialistica/magistrale o quadriennale (vecchio ordinamento), di diploma accademico di primo livello o di altro titolo rilasciato all’estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente.

Ai fini dell’iscrizione è inoltre previsto un colloquio con una commissione di docenti al fine di verificare la personale preparazione e l’adeguatezza dei requisiti curricolari.

Tutte le informazioni sono presenti nel bando

Quota di iscrizione

La quota di iscrizione è stabilita in euro 3.616,00 (tremilaseicentosedici/00), oltre IVA se dovuta. Tale quota comprende la marca da bollo.

Le scadenze per i versamenti sono così ripartite:

  • I rata da euro 1.116,00 (comprensiva di marca da bollo) al momento dell’iscrizione;
  • II rata da euro 900,00 entro 30 giorni dall’inizio delle lezioni;
  • III rata da euro 800,00 entro 90 giorni dall’inizio delle lezioni;
  • IV rata da euro 800,00 entro 120 giorni dall’inizio delle lezioni.

È prevista un’agevolazione sulla quota di partecipazione per coloro che hanno conseguito la laurea triennale presso l’Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT che corrisponde a € 2.916,00 (duemilanovecentosedici/00), oltre IVA se dovuta. Tale quota comprende la marca da bollo.

Le scadenze per i versamenti sono così ripartite:

  • I rata da euro 816,00 (comprensiva di marca da bollo) al momento dell’iscrizione;
  • II rata da euro 700,00 entro 30 giorni dall’inizio delle lezioni;
  • III rata da euro 700,00 entro 90 giorni dall’inizio delle lezioni;
  • IV rata da euro 700,00 entro 120 giorni dall’inizio delle lezioni

Documentazione

Share
Share