Master di I livello in “Manager of international and public organizations”

CFU: 60
Durata: 2 semestri
Scadenza iscrizione: 16 settembre 2024 / 17 febbraio 2025
Inizio: ottobre 2024 / marzo 2025
Modalità: in presenza e in diretta streaming
Frequenza: settimanale full time
Direzione del master: Sanja Vlahović, Professoressa associata UNINT

ll Master di I livello in Manager of international and public organizations forma professionisti in grado di operare nel management di aziende multinazionali, organizzazioni pubbliche e NGO attive a livello internazionale.

La struttura del master – con insegnamenti in lingua inglese mutuati dal Corso di laurea magistrale in Economia e management internazionale – si caratterizza per l’approfondimento dei profili manageriali specifici delle organizzazioni pubbliche e internazionali. In particolare, i partecipanti acquisiranno competenze inerenti ai fondamenti del public management, alla struttura e alle caratteristiche gestionali delle principali organizzazioni internazionali e ai sistemi di reporting e di valutazione delle performance. Inoltre, saranno oggetto di approfondimento i fondamenti della leadership e le tecniche di gestione delle risorse umane all’interno delle organizzazioni pubbliche, la diplomazia interculturale, le politiche pubbliche di sviluppo sostenibile e le tecniche di project management.

I moduli formativi – che si caratterizzano per l’alternanza di lezioni frontali e testimonianze aziendali – sono tenuti da diplomatici e funzionari provenienti dalle principali organizzazioni internazionali. Il Master prevede inoltre due laboratori dedicati alle tecniche di negoziazione e risoluzione dei conflitti e alle tecniche di europrogettazione.

Inoltre, al fine di supportare il placement post-master i discenti frequenteranno “Linkedin Job Search”, un crash course della durata di 9 ore organizzato da UNINT per fornire competenze legate alla creazione e gestione della propria pagina personale su Linkedin e all’utilizzo delle funzionalità di job search.

Il Master prevede l’acquisizione di 60 CFU per un totale di 1.500 ore di formazione, di cui 333 di didattica frontale. La frequenza è a tempo pieno, con lezioni distribuite secondo un calendario settimanale dal lunedì al venerdì.

Le lezioni possono essere seguite in presenza in aula presso la UNINT o in diretta streaming attraverso la piattaforma UNINT Everywhere.

Materie di studio

Il percorso formativo del Master è articolato in modo da fornire solide conoscenze sulle seguenti tematiche:

  • i principi del public management e i framework di gestione delle organizzazioni pubbliche a livello globale;
  • le dinamiche economiche e politiche delle organizzazioni internazionali e la loro influenza sulle politiche economiche globali;
  • la gestione delle risorse umane nelle organizzazioni pubbliche e i fondamenti della leadership interculturale;
  • i principi della contabilità pubblica, con specifico riferimento alla rendicontazione finanziaria e non finanziaria, all’auditing e alla valutazione delle performance;
  • i nuovi modelli di sviluppo economico internazionale basati sul connubio tra sostenibilità ambientale e sociale;
  • i fondamenti della diplomazia interculturale e gli strumenti per la gestione efficace delle relazioni tra culture diverse in contesti internazionali;
  • le tecniche di progettazione, gestione e rendicontazione di progetti basati su finanziamenti europei;
  • le tecniche di negoziazione e risoluzione dei conflitti all’interno di organizzazioni e contesti multiculturali.

Programma didattico

CFU

I semestre

CFU

Questo innovativo insegnamento ha l’obiettivo di analizzare le strategie della comunicazione diplomatica secondo una prospettiva interculturale. Gli argomenti affrontati comprendono il dialogo interculturale, la comunicazione verbale e non verbale e l’intelligenza emotiva, di cui vengono evidenziati gli utilizzi e le applicazioni nei contesti tipici della diplomazia internazionale.

6

Il corso analizza la struttura e il ruolo delle organizzazioni internazionali nell’economia e nella politica globale, soffermandosi sulle diverse tipologie di IOs e sulle loro principali caratteristiche istituzionali e operative. Particolare attenzione viene dedicata alla NATO, alla World Trade Organization (WTO) e alle International Financial Institutions (IFIs).

8

L’insegnamento si concentra sui principi e sulle tecniche della contabilità pubblica e fornisce agli studenti competenze pratiche per la comprensione e la redazione di documenti di reporting finanziario, budgeting e monitoraggio delle performance delle organizzazioni pubbliche.

8

II semestre

L’insegnamento ha l’obiettivo di approfondire i principi e le moderne pratiche della gestione delle organizzazioni pubbliche di rilievo internazionale, e accompagna gli studenti alla comprensione dei principali modelli internazionali di public management e dei relativi profili strategici, operativi e istituzionali.

8

Il corso fornisce agli studenti gli strumenti teorici e analitici per la comprensione dei fondamenti e delle dinamiche dello sviluppo economico globale, soffermandosi sui principali determinanti politici e sociali. Particolare attenzione viene dedicata alla governance dello sviluppo sostenibile e al ruolo dei programmi e delle politiche di cooperazione internazionale.

8

Il corso ha l’obiettivo di fornire agli studenti competenze inerenti alla gestione delle risorse umane nelle organizzazioni pubbliche. Particolare attenzione viene dedicata allo studio dei principi e degli stili della leadership nei contesti internazionali.

6

Laboratori
professionalizzanti
e soft skills

Il laboratorio consente agli studenti di acquisire competenze pratiche sulla gestione efficace di processi negoziali con interlocutori internazionali, imparando come affrontare le fasi tipiche di una trattativa e superare potenziali situazioni di conflitto.

4

Il laboratorio si propone di approfondire la progettazione e la gestione di progetti europei, al fine di acquisire competenze pratiche nell’elaborazione di proposte progettuali, budgeting e rapporti con istituzioni europee.

4

Crush course dalla durata di 9 ore incentrato sulle tecniche di creazione della pagina Linkedin personale, sul personal branding e sull’utilizzo delle funzionalità di ricerca del lavoro (job search).

2

Prova finale

La prova finale consisterà in un test di verifica o nell’elaborazione di un project work su un caso reale sugli argomenti oggetto di approfondimento durante il master.

6

Totale CFU

60

Sbocchi professionali

Il Master prepara professionisti in grado di svolgere ruoli manageriali all’interno di organizzazioni internazionali e pubbliche o di operare come consulenti per lo sviluppo di programmi e progetti di cooperazione economica internazionale. In particolare, le principali funzioni associate al Master riguardano il general management di organizzazioni, aziende e istituzioni pubbliche, la gestione delle risorse umane in contesti multiculturali, l’analisi delle politiche di sviluppo economico e di cooperazione internazionale e le attività di project management, in particolare nell’ambito di programmi europei.

Grazie al nostro ufficio placement è possibile accedere a tirocini sia durante gli studi sia dopo il conseguimento del titolo.

Direzione e Faculty

La faculty del master comprende docenti universitari, funzionari di organizzazioni internazionali ed NGOs ed esponenti del mondo della diplomazia.

Durante le lezioni verranno inoltre ospitati seminari e testimonianze che sono parte integrante del processo di formazione.

Direzione del master

Professoressa associata UNINT e docente di Leadership and HR management in public organizations

Requisiti di accesso

Il master è riservato ai possessori di laurea triennale, specialistica/magistrale o quadriennale (vecchio ordinamento), di diploma accademico di primo livello o di altro titolo rilasciato all’estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente.

Ai fini dell’iscrizione è inoltre previsto un colloquio con una commissione di docenti al fine di verificare la personale preparazione e l’adeguatezza dei requisiti curricolari.

Tutte le informazioni sono presenti nel bando

Quota di iscrizione

La quota di iscrizione è stabilita in euro 3.616,00 (tremilaseicentosedici/00), oltre IVA se dovuta. Tale quota comprende la marca da bollo.

Le scadenze per i versamenti sono così ripartite:

  • I rata da euro 1.116,00 (comprensiva di marca da bollo) al momento dell’iscrizione;
  • II rata da euro 900,00 entro 30 giorni dall’inizio delle lezioni;
  • III rata da euro 800,00 entro 90 giorni dall’inizio delle lezioni;
  • IV rata da euro 800,00 entro 120 giorni dall’inizio delle lezioni.

È prevista un’agevolazione sulla quota di partecipazione per coloro che hanno conseguito la laurea triennale presso l’Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT che corrisponde a € 2.916,00 (duemilanovecentosedici/00), oltre IVA se dovuta. Tale quota comprende la marca da bollo.

Le scadenze per i versamenti sono così ripartite:

  • I rata da euro 816,00 (comprensiva di marca da bollo) al momento dell’iscrizione;
  • II rata da euro 700,00 entro 30 giorni dall’inizio delle lezioni;
  • III rata da euro 700,00 entro 90 giorni dall’inizio delle lezioni;
  • IV rata da euro 700,00 entro 120 giorni dall’inizio delle lezioni

Documentazione

Share
Share