UNINT

MA CHE COMBINI?

studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo

MA CHE COMBINI?

università, istituzioni e imprese

Pagine_IT

Il Centro Linguistico di Ateneo UNINT è sede di esame per la certificazione di lingua italiana PLIDA.Il certificato PLIDA (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri) attesta la competenza in lingua italiana come lingua straniera.L'esame è articolato in sei livelli che sono quelli proposti dal Quadro Comune Europeo di Riferimento (QCER) di cui UNINT offre:Livello A2Livello B1Livello B2Livello C1Livello C2Ogni livello presenta 4 test, uno per ogni abilità linguistica: Ascoltare, Leggere, Scrivere, Parlare. La durata dell'esame varia in base al livello.Il certificato PLIDA si rivolge principalmente a persone la cui lingua madre non è l'italiano. Al PLIDA hanno inoltre accesso tutti i cittadini italiani o stranieri di lingua madre italiana che abbiano bisogno di un certificato di competenza in lingua italiana per motivi di studio, di lavoro o di altro tipo.Domande frequentiCome è strutturato il test?L'esame PLIDA è articolato in sei livelli, che sono quelli proposti nel Quadro comune europeo di riferimento per le lingue del Consiglio d'Europa (QCER): Italiano elementare: PLIDA A1 (A1 QCE: Livello di contatto) e PLIDA A2 (A2 QCE: Livello di sopravvivenza) Italiano intermedio: PLIDA B1 (B1 QCE: Livello soglia) e PLIDA B2 (B2 QCE: Livello progresso) Italiano avanzato: PLIDA C1 (C1 QCE: Livello dell'efficacia) e PLIDA C2 (C2 QCE: Livello di padronanza) Per ogni livello vengono testate separatamente le quattro abilità linguistiche di base: Ascoltare, Leggere, Scrivere e Parlare. Gli esami A2 (permesso di soggiorno) e B1 (cittadinanza) prevedono la verifica della sola abilità Parlare.Quanto dura la prova d'esame?La durata dell’esame varia a seconda del livello. Di seguito lo schema: ASCOLTARELEGGEREPARLARESCRIVERETOTALEPLIDA A120’30’10’40’Max 100 minutiPLIDA A225’40’15’40’Max 120 minutiPLIDA B130’40’15’60’Max 145 minutiPLIDA B250’70’15’60’Max 195 minutiPLIDA C160’100’15’90’Max 265 minutiPLIDA C240’45’20’135’Max 240 minutiQuali sono le date d’esame?Le date d’esame vengono stabilite per tutti i centri certificatori dal Plida. Le date, gli orari e i termini di scadenza per l’iscrizione per sostenere gli esami presso il centro certificatore UNINT sono:Livello A2 18 maggio - iscrizioni entro il 10 maggioLivello B1 15 giugno - iscrizioni entro l'8 giugnoLivello B216 marzo ore 12:30 - iscrizioni entro l'8 marzo 15 giugno - iscrizioni entro l'8 giugnoLivello C1 16 marzo ore 12:30 - iscrizioni entro l'8 marzo 15 giugno - iscrizioni entro l'8 giugnoLivello C2  Quanto costa l'esame?Il limite massimo per il costo dell’esame Plida è stabilito dalla Sede centrale della Società Dante Alighieri per tutti i centri certificatori autorizzati. Il costo di ogni esame presso il centro certificatore UNINT è specificato sulla piattaforma formazione.unit.eu, dove è possibile acquistare direttamente la prova.Come bisogna prenotarsi per l’esame?Dopo avere effettuato l’acquisto, e in ogni caso entro la data di scadenza indicata per ciascuna sessione, è necessario inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. // specificando i seguenti dati:Cognome: Nome: Sesso: Data di nascita: Luogo di nascita: CODICE FISCALE: E-mail:Come vengono valutate le prove?Le prove scritte sono valutate in modo centralizzato dal Plida. La prova Parlare viene sostenuta di fronte a una commissione locale, autorizzata dal Centro di certificazione, composta da un esaminatore e un intervistatore: la prova è comunque registrata e inviata al Plida per le necessarie verifiche. Il punteggio è espresso in trentesimi per ogni prova. Si ottiene subito il certificato con un punteggio minimo di 18/30 in ciascuna delle quattro prove. Altrimenti, è possibile conservare i punteggi sufficienti ottenuti per un anno e provare in quest’arco di tempo a superare le altre prove nelle successive sessioni. Per conoscere i contenuti del test consulta il Nuovo Sillabo della Certificazione PLIDA .Quali sono i criteri usati per la valutazione?I criteri sono specificati sul sito del Plida al seguente link.Quando vengono comunicati i risultati degli esami?I risultati vengono comunicati entro 60 giorni lavorativi a partire dal momento in cui il Plida avrà verificato di aver ricevuto dal Centro tutti i materiali d’esame in forma integra e corretta. Entro le scadenze indicate per ogni sessione d’esame, può essere richiesta anche una consegna più rapida, al costo aggiuntivo di 10 euro, che consente di avere i risultati in 20 giorni lavorativi. La correzione degli esami A2 (permesso di soggiorno) e B1 (cittadinanza), invece, richiede 40 giorni (senza possibilità di richiedere la correzione urgente). 

L’Ateneo UNINT fonda la sua Visione sulla convinzione che, all’interno di un sistema teso a erogare un servizio di qualità, è fondamentale l’intersecazione, la conoscenza di tutti i processi e il contributo di ciascuna parte coinvolta al risultato finale e al raggiungimento degli obiettivi.Il sistema di gestione della qualità adottato dall’Ateneo opera attraverso un’architettura che coinvolge all’interno del processo di Assicurazione della Qualità numerosi attori impegnati a vario titolo a garantire il costante e continuo miglioramento dell’operato svolto, prefiggendosi periodicamente nuovi obiettivi da raggiungere.  Le fasi che scandiscono il processo di Assicurazione della Qualità sono principalmente quattro:programmazione degli obiettivi e dei relativi processi di attuazione;attuazione dei processi sia diretti che riguardano principalmente “quanto offerto ai fruitori dei servizi” in termini di processo formativo e amministrativo, sia “indiretti” per aspetti concernenti “quanto internamente programmato e attuato a supporto della qualità dei servizi offerti;monitoraggio dei risultati raggiunti e autovalutazione;analisi delle criticità riscontrate e delle relative cause e definizione delle strategie di miglioramento.Al fine di definire i processi e la gestione delle attività connesse all’Assicurazione della Qualità, UNINT ha attivato un progetto di certificazione ai sensi della normativa UNI EN ISO 9001:2015 con l’obiettivo di migliorare l’efficacia e l’efficienza dei processi e di incrementare la soddisfazione dei fruitori dei servizi erogati dall’Ateneo. L'obiettivo dato dalla certificazione di qualità nasce dalla volontà di far "giudicare" da un Ente o Istituto di Certificazione che i processi del Sistema di Gestione per la Qualità vengano attuati e tenuti aggiornati in conformità alla norma di riferimento, nell’ambito di un miglioramento continuo, al fine di interpretare in modo sempre più adeguato le esigenze e le aspettative dei destinatari dei servizi e di tutte le parti interessate, interne ed esterne, e di incrementare la loro soddisfazione per i servizi prestati.In tale ambito, in data 8 febbraio 2021, la società incaricata Certi W S.r.l. ha rilasciato alla UNINT la prima certificazione UNI EN ISO 9001:2015, il cui ottenimento è stato il frutto di un lungo e impegnativo lavoro di definizione e ottimizzazione dei processi finalizzati alla soddisfazione delle parti interessate e all’eccellenza dei servizi dell’Ateneo.In data 28 gennaio 2022, UNINT ha ottenuto dalla Certi W S.r.l. il mantenimento, per l’anno 2022, della certificazione UNI EN ISO 9001:2015 per le “Attività di didattica, formazione, ricerca e terza missione” attestante la corretta definizione ed esecuzione dei processi messi in atto all’interno dell’Ateneo.

RESPONSABILE SCIENTIFICOProf. Emilio MariPARTECIPANTIIl progetto, diretto da Emilio Mari (UNINT) e Mariagrazia Russo (UNINT), si avvale del gruppo di ricerca formato da Simonetta Bartolini (UNINT), Giuseppe Parlato (UNINT), Olga Trukhanova (La Sapienza), Maria Serena Felici (UNINT), Isabel Drumond Braga (Universidade de Lisboa)ANNO DI INIZIO2021Durataannuale (proroga di 6 mesi causa Covid-19)ABSTRACTAttraverso un confronto fra aree disciplinare diverse, dalla storia contemporanea agli studi linguistici e letterari, il progetto di ricerca si propone di affrontare una serie di questioni e temi legati al ruolo dell’alimentazione e della cultura materiale nelle società totalitarie: la propaganda discorsiva e visuale sul cibo, i piani economici e i progetti (utopici o realizzati) di sviluppo agricolo e industriale, le grandi carestie e il mito dell’abbondanza, la cucina come spazio domestico e centro di relazioni familiari e di potere, la rappresentazione del cibo nella letteratura e nell’arte di regime.L’obiettivo è creare una rete internazionale di studiosi coinvolti nella costruzione di un corpus di fonti testuali (storiche, letterarie, giornalistiche e saggistiche), orali e iconografiche, ove ricorra in modo significativo il tema oggetto della ricerca. I materiali raccolti e le riflessioni da essi suscitate saranno oggetto di discussione in una serie di incontri a carattere seminariale da svolgersi in presenza e in modalità telematica. Queste iniziative saranno aperte alla partecipazione degli studenti e, data la trasversalità del tema e le sue ricadute in varie sfere del quotidiano, anche al territorio in senso lato, in una prospettiva che coniughi la ricerca scientifica e la Terza Missione.La fase conclusiva del progetto, prevista per il secondo semestre del 2021, vedrà inoltre la pianificazione collegiale, la stesura e la pubblicazione di un volume comprensivo dei risultati della ricerca, ad opera dei partecipanti interni all’Ateneo e di altri studiosi di fama internazionale esperti nell’argomento.Nell’ottica di una maggiore diffusione e internalizzazione della ricerca finanziata dall’UNINT, il volume potrà essere sottoposto a una casa editrice italiana in grado di garantire un’ampia distribuzione e, auspicabilmente, in un secondo momento, a un editore accademico di sede anglofona in versione tradotta.  D’altra parte, il progetto si propone di valorizzare il dialogo interno agli studiosi dell’Ateneo, inserendosi in un campo di approfondimento e in un solco già tracciato con la recente apertura del CRITE – Centro di Ricerca Interdisciplinare sulla nascita, sviluppo e caduta dei Totalitarismi Europei del ‘900.

Il progettoUNINT Blog è un’iniziativa degli studenti dell’Università degli Studi Internazionali di Roma che consente a ogni studente di mettersi alla prova, approfondendo temi che lo appassionano oppure esplorando nuove tematiche. Ma UNINT Blog è anche di più: il blog d’Ateneo è una comunità fatta di menti curiose, penne pronte a scribacchiare e a viaggiare, portando i lettori con loro.Chiunque è il benvenuto: la squadra di bloggheggianti è una grande famiglia dove ogni scrittore, ogni rubrica, rendono il microcosmo dell’UNINT Blog unico.Incuriosisciti con noi!I BloggheggiantiEmanuela Batir, Responsabile dell’iniziativa e del budgetErika Corso, ViceresponsabileFederica Zunino, Responsabile socialLe rubriche#ANGOLOMODA Ogni venerdì Viviana Andreoli e Chiara della Rocca ci fanno compagnia con una rubrica interamente dedicata alla moda! Viviana ci aiuterà a restare al passo con le nuove tendenze, mentre Chiara si divertirà ad analizzare l’accuratezza dei costumi usati in varie serie TV/film快樂_ChinaBlog Esploriamo la cultura cinese con chi l’ha vissuta appieno: Ilaria Tripodi ci parlerà di lingua, usi e costumi della Cina, in un viaggio alla scoperta di questa cultura così diversa dalla nostra.#CIOCHECIUNISCE Creata per sollecitare e ricordare le Giornate Internazionali. Tratta temi di vario tipo, dai più delicati e specifici ai più semplici e generali. Partecipano alla rubrica tutti i partecipanti all’iniziativa.#CURIOSITADALMONDO Pensata per chi, come noi, ha un innato istinto curioso. Se tutto ciò che è inerente a una cultura/ a un paese straniero vi attrae, questa è la rubrica per voi! Le nostre bloggheggianti cercano curiosità provenienti da tutto il mondo per lasciare i lettori a bocca aperta. Viene pubblicata ogni mercoledì settimane ed è curata da Alessia Maldera, Erika Corso e Giulia Giacomino.#ETIMOLOGICAMENTE Rubrica che appassionerà di sicuro i linguisti: Greta Accardi ci accompagna alla scoperta dell’influenza della lingua spagnola sui vari dialetti italiani! Appuntamento fisso ogni due settimane di lunedì.#FACCIAMOILPUNTO Rubrica d’attualità che riassume e spiega un fatto accaduto nelle ultime due settimane, sia nella società italiana, che in quelle straniere. Offre ampi spunti di riflessione ed è un bel modo per informarsi e rimanere informati su ciò che sta succedendo attorno a noi. La rubrica è curata da Martina Noero e viene pubblicata ogni due settimane di martedì.#INRICORDODI Rubrica creata per ricordare anniversari e grandi personaggi che hanno fatta la storia della cultura italiana e del mondo. Partecipano alla rubrica tutti i partecipanti all’iniziativa.#IPENSIERIDELLESTELLE  Martina Spadafora ci svela i segreti del segno zodiacale del mese! Quindi se volete scoprire come far colpo su quella persona, o come mai con quel collega non andate per niente d’accordo, non perdetevi i suoi articoli!#LOSAPEVATECHE Rubrica creata in collaborazione con RadioUNINT. Quest’anno ci porterà in un viaggio alla scoperta del linguaggio inclusivo! Viene pubblicata una volta al mese ed è curata da Evelyn De Luca e Federica Zunino.#OROSCOOP L’oroscopo è targato #UNINT! Appuntamento ogni primo lunedì del mese, in collaborazione con RadioUNINT! Rubrica curata da Aurora Peruzzi e Francesca Volpe.#RECEUSTIONI Le recensioni dell’UNINT Blog sono a dir poco… scottanti! Libri, serie tv, film e molto altro ancora in questa rubrica dove le nostre bloggheggianti ci faranno scoprire nuove opere, o ci diranno se quelle più chiacchierate siano effettivamente worth the hype. Curata da Emanuela Batir, Francesca Nardella ed Elisabetta Lupo, pubblicata ogni giovedì.#RITORNOALLEORIGNI Sapete che esiste il mal d’Africa? Vari studi hanno dimostrato che chi viaggia in Africa si sente come “ritornato alle origini”, in pace con sé stesso… Eleonora Ferrini l’ha provato sulla sua pelle, e lei quel viaggio in Sud Africa non riesce proprio a dimenticarlo. Quindi ha deciso di condividere con noi curiosità e bellezza di questo Paese che lascia una sensazione di nostalgia a chiunque l’abbia visitato! Appuntamento mensile sul nostro blog.#UNINTIGHTSEEING Esploriamo mostre ed eventi per approfondire tematiche di vario tipo, e per permettere agli studenti di (ri)scoprire l’arte, la storia e il paesaggio. Partecipano alla rubrica tutti i bloggheggianti.ContattiE-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. // Instagram: @unintblogIniziativa autonoma degli studenti UNINT che si avvale del finanziamento dell'Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT

Il progettoUNINT Blog è un’iniziativa degli studenti dell’Università degli Studi Internazionali di Roma che consente a ogni studente di mettere alla prova le proprie capacità di scrittura e, così facendo, di esprimersi riguardo a ciò che più interessa e coinvolge. Pur sembrando un’esperienza molto individuale, personale e, in un certo senso, vista la pubblicazione degli articoli sul sito ufficiale d’Ateneo, anche astratta, l’avventura di UNINT Blog non riguarda solo ed esclusivamente il mondo scritto: i partecipanti, dotati di una curiosità innata verso tutto ciò che può essere scoperto e raccontato, sono anche coinvolti in interviste pubblicate sia sulla piattaforma per iscritto, che sui vari canali ufficiali d’Ateneo come video. Ogni studente è ben accetto e benvenuto: la squadra è più che altro una grande famiglia nella quale ognuno è fondamentale e unico, sia quale sia il suo compito. Incuriosisciti con noi! I BloggheggiantiIlaria Violi, Responsabile dell’iniziativa e del budgetEmanuela Batir, Vice-responsabileAlessia Cacace, Responsabile socialAlessandra Alfano, Addetta videoMartina Noero, Assistente di produzioneLe rubriche#CIOCHECIUNISCE Creata per sollecitare e ricordare le Giornate Internazionali. Tratta temi di vario tipo, dai più delicati e specifici ai più semplici e generali. Partecipano alla rubrica tutti i partecipanti all’iniziativa. #CURIOSITADALMONDO Pensata per chi, come noi, ha un innato istinto curioso. Se tutto ciò che è inerente a una cultura/ a un paese straniero ti attrae, questa è la rubrica adatta a te! Viene pubblicata una volta ogni due settimane ed è curata da Rosita Luglietto.#DEARANONYMOUS Nuova rubrica che lascia spazio d’interazione tra un bloggheggiante anonimo (ben preciso) e tutti coloro che vorrebbero un consiglio, piuttosto che un’opinione o un messaggio personale. Facci la tua domanda a questo link #FACCIAMOILPUNTO Rubrica d’attualità che riassume e spiega un fatto accaduto nelle ultime due settimane, sia nella società italiana, che in quelle straniere. Offre ampi spunti di riflessione ed è un bel modo per informarsi e rimanere informati su ciò che sta succedendo attorno a noi. La rubrica è curata da Martina Noero e viene pubblicata ogni due settimane di martedì.#FAIRPLAY Rubrica sportiva che vede gli sport a… 360°! Se sei un amante degli sport in generale, questo è il posto che fa per te. La rubrica è curata da Aldo Landini e viene pubblicata ogni due settimane di martedì.#INRICORDODI Rubrica creata per ricordare anniversari e grandi personaggi che hanno fatta la storia della cultura italiana e del mondo. Partecipano alla rubrica tutti i partecipanti all’iniziativa.#LOSAPEVATECHE Rubrica creata in collaborazione con RadioUNINT. Racconta la storia di Roma e di tutto ciò che si cela dietro a tanti luoghi e usanze nostrane, scoprendo collegamenti mai immaginati! Viene pubblicata ogni venerdì ed è curata da Evelyn De Luca. #MONDAYABROAD Rubrica che parla di viaggi, esperienze e ottima per farsi lasciar ispirare per un prossimo viaggio! Unisce le esperienze degli Erasmus (incoming e outgoing) a quelle degli studenti che, pur non avendo aderito all’iniziativa, hanno molto da raccontare a proposito di avventure all’estero! Viene pubblicata ogni lunedì ed è curata da Ilaria Violi e Giulia Giacomino. #OROSCOOP L’oroscopo è targato #UNINT! Appuntamento ogni primo lunedì del mese! Rubrica curata da Isabella Ferrigno e Chiara Palumbo.#RECEUSTIONI Le recensioni dell’UNINT Blog sono a dir poco… scottanti! Libri, serie tv, film e molto altro ancora in questa nuova rubrica curata da Emanuela Batir e Francesca Nardella e pubblicata ogni giovedì.#SAUDADEDOTEMPO Se anche tu impazzisci quando la letteratura incontra la passione per le culture straniere, questa è la tua rubrica! Un percorso per lo più incentrato su Portogallo, Brasile e paesi lusofoni africani, che vede, però, la partecipazione anche degli altri Stati del mondo, collegati da una sola e grande passione: quella per la letteratura. Curata da Greta Accardi, la rubrica viene pubblicata ogni settimana. #UNIVERSEAT Se la cucina è la vostra passione, ma avete finito le idee di ciò che potreste preparare, questa rubrica fa al caso vostro! Curata da Alessandra Alfano e Ylenia Cossu, viene pubblicata tutti i mercoledì.ContattiE-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. // Instagram: @unintblogIniziativa autonoma degli studenti UNINT che si avvale del finanziamento dell'Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT

Il progettoUNINTSpeech, giunto alla sua IV edizione consecutiva, è un progetto nato con l’obiettivo di fornire un banco di prova per futuri interpreti. L’idea generale è quella di organizzare conferenze seguendo il format TEDx, i cui ospiti siano speaker professionisti italiani e stranieri, e di permettere quindi agli interpreti di simultanea, consecutiva e dialogica di cimentarsi con veri e propri testi originali e non mere simulazioni. Gli studenti avranno modo di partecipare in qualità di (a) pubblico proponendo spunti di riflessione o rivolgendo domande agli oratori; (b) interprete simultaneista in cabina muta per un primo approccio al mondo dell'interpretazione simultanea, soprattutto durante il triennio; (c) interprete ufficiale (in dialogica o simultanea); (d) speaker ufficiale condividendo il palco con protagonisti di rilievo.Nonostante il team sia completamente rinnovato, le idee e la passione restano le stesse.Alcune delle iniziative che, nelle edizioni precedenti hanno riscontrato particolare successo, e che verranno dunque riproposte anche per questa edizione, concernono l’organizzazione di coffee break e pranzi tra il team di UNINTSpeech e gli speakers, oltre alla realizzazione e distribuzione di gadget.             .Grazie al Team Scouting, UNINTSpeech partecipa alle più importanti conferenze TEDxItalia alla ricerca di speaker interessanti e soprattutto stranieri da invitare alle conferenze tenute in UniversitàLa squadraLopedote Carmen, RespondabileSborchia Martina, Supporto responsabileMiazzetto Francesca, BudgetConeglian Martina, BudgetTominic Martina, ComunicazioneMorelli Laura, ComunicazioneMondino Tiziana, SocialLauciani Valentina, SocialRahman Ziaur, LogisticaTibaldi Alessio, LogisticaManduca Megan, LogisticaContattiE-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. // Facebook: Unint Speech Instagram: @unintspeechIniziativa autonoma degli studenti UNINT che si avvale del finanziamento dell'Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT

Il progettoUNINTSpeech, giunto alla sua III edizione consecutiva, è un progetto nato con l’obiettivo di fornire un banco di prova per futuri interpreti. L’idea generale è quella di organizzare conferenze seguendo il format TEDx, i cui ospiti siano speaker professionisti italiani e stranieri, e di permettere quindi agli interpreti di simultanea, consecutiva e dialogica di cimentarsi con veri e propri testi originali e non mere simulazioni. Gli studenti avranno modo di partecipare in qualità di (a) pubblico proponendo spunti di riflessione o rivolgendo domande agli oratori; (b) interprete simultaneista in cabina muta per un primo approccio al mondo dell'interpretazione simultanea, soprattutto durante il triennio; (c) interprete ufficiale (in dialogica o simultanea); (d) speaker ufficiale condividendo il palco con protagonisti di rilievo.La novità della II edizione di UNINTSpeech è stata l’introduzione di UNINTSpeechlingo, un coffee break ricreativo un'ora prima dell'inizio di ogni conferenza in occasione del quale sono presentati informalmente gli speaker, in special modo se di nazionalità non italiana; per favorire lo scambio linguistico tra i partecipanti al coffee break abbiamo previsto simpatiche bandierine adesive da apporre sui vestiti come segno di riconoscimento della propria madrelingua. UNINTSpeech ha ricevuto un numero crescente di consensi sia da parte degli studenti che dal corpo docente e ciò ha consentito di migliorare le modalità organizzative delle conferenze e di stabilire connessioni all’interno e al di fuori del mondo accademico. Grazie al Team Scouting, UNINTSpeech partecipa alle più importanti conferenze TEDxItalia alla ricerca di speaker interessanti e soprattutto stranieri da invitare alle conferenze tenute in Università. UNINTSpeech vanta, inoltre, la realizzazione del blocchetto per la consecutiva IClibellus, frutto di una complessa ricerca di simboli e strategie utili per aiutare gli studenti della Facoltà di Interpretariato e Traduzione.Oltre ad aver migliorato i servizi già presenti, esteso la propria comunità anche al di fuori del mondo universitario e rinforzato l’organico, UNINTSpeech nella sua III edizione presenta novità in continua evoluzione. Tra queste figura UNINTSpeech Press Review, una rubrica di articoli scritti direttamente dai membri del nostro team: studenti UNINT interessati al mondocon la voglia di divulgare informazioni utili per tutti coloro che desiderano approfondire aspetti legati al campo delle lingue e delle culture, ma anche a temi di attualità in grado di fornire particolari spunti di riflessione.Una delle particolarità della rassegna stampa UNINTSpeech Press Review è che, in maniera regolare, almeno un membro del gruppo parteciperà fisicamente a conferenze di varia natura (di base TEDx) in giro per l’Italia, ma anche realizzate all’interno della nostra stessa università. Da queste trasferte si trarranno le informazioni necessarie per redigere un articolo, potendo fare affidamento anche su interviste dirette ai vari oratori e sulla documentazione audio e video raccolta al termine di ogni conferenza.La squadraNicholas Corrêa Do Amaral Faina, Founder & Project ManagerLucia Capriglione, Budget Team ManageChiara Ferrario, Budget TeamGiulia Marinucci, Budget TeamAlessandro Pallante, Logistic ManagerZiaur Rahman, Logistic Team & Technical ManagerGiulia Maggi, Social Media Team ManagerEmanuela Batir, Social Media TeamMarta Cappiello, CCsubs Team ManagerFrancesca Fabrizi, CCsubs TeamGiorgia Proietti, Press Review Team Manager Francesca Vannoni, Press Review TeamMarco Riscica, Press Review TeamVanessa Iudicone, Press Review TeamMartina Tominic, Human Resources & Communication ManagerJulie Blaise, Scouting Team ManagerPubblicazioniDalla collaborazione tra la squadra UNINTSpeech e docenti e studenti della Facoltà di Interpretariato e Traduzione UNINT è nato ICLibellus, pratico strumento di consultazione per studenti e interpreti professionisti, che raccoglie simboli utili all’interpretazione consecutiva. Casa editrice: Lorenzo de' Medici PressScarica il volume in formato PDFScarica il volume in formato ePubPer visualizzare correttamente il file in formato ePub è necessario avere sul proprio dispositivo un programma che ne supporti la lettura.ContattiE-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. //Facebook: Unint SpeechInstagram: unintspeechIniziativa autonoma degli studenti UNINT che si avvale del finanziamento dell'Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT

Il progettoUNINT Sport è un’iniziativa nata da un gruppo di studenti che hanno scelto di vivere l’università al massimo, andando oltre i libri e i banchi delle aule.In generale, lo sport rappresenta un’ottima occasione di unione e permette di promuovere la conoscenza reciproca e lo sviluppo di legami speciali che possono durare a lungo nella vita. Inoltre, vivere tutto questo all’interno del proprio Ateneo ci permette di dare e capire il senso autentico di comunità della nostra università.Il progetto nell’anno accademico 2021/22 è partito con una squadra maschile che ha rappresentato la UNINT in un torneo tra le università di Roma. La speranza, per un futuro molto vicino, è quello di poter coinvolgere anche le ragazze della nostra comunità per poter creare una squadra femminile.UNINT Sport desidera diventare catalizzatore dello spirito di aggregazione, diffondere la cultura sportiva, riconoscendone l’alto valore di socializzazione e di incoraggiarne la pratica presso l’intera comunità universitaria. La squadraVanni Nicolì, Responsabile e referente progetto calcio a 5Lorenzo PizzutiBeatrice RomaniCarmine CaputoFrancesco Nicolosi6° campionato di calcio a 5 maschile delle università di RomaGIRONE DI ANDATAPrima giornataGiovedì 18 novembre 2021 | ore 20:30 | Arena UNINTRAPRENDENZAUNINT vs Link Campus UniversitySeconda giornataGiovedì 25 novembre 2021 | ore 20:30 | Arena UNINTRAPRENDENZAUNINT vs Foro ItalicoTerza giornataLunedì 29 novembre 2021 | ore 21:30 | Trastevere StadiumJohn Cabot University vs UNINTQuarta giornataGiovedì 9 dicembre 2021 | ore 20:30 | Sp. Campus EducattCattolica vs UNINTSesta giornataGiovedì 3 febbraio 2021 | ore 20:30 | Arena UNINTRAPRENDENZAUNINT vs The American University of RomeSettima giornataLunedì 7 febbraio 2022 | ore 21:00 | OsoppoLa Sapienza vs UNINTGIRONE DI RITORNOPrima giornataGiovedì 17 febbraio 2022 | 20:00 | Trastevere StadiumLink Campus University vs UNINTSeconda giornataGiovedì 3 marzo 2022 | 20:30 | Arena UNINTRAPRENDENZAUNINT vs John Cabot University Terza giornataMartedì 8 marzo 2022 | 20:30 | Trastevere StadiumThe American University of Rome vs UNINTQuarta giornataGiovedì 10 marzo 2022 | 20:30 | Arena UNINTRAPRENDENZAUNINT vs CattolicaQuinta giornataGiovedì 17 marzo 2022 | 20:30 | Arena UNINTRAPRENDENZAUNINT vs The American University of RomeContattiE-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. //Iniziativa autonoma degli studenti UNINT che si avvale del finanziamento dell'Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT

Il progettoL'idea del progetto UNINT Sport nasce da un gruppo di studenti che hanno scelto di vivere l'università a 360 gradi. “Crediamo che lo sport rappresenti un momento molto importante dal punto di vista dell'aggregazione e dello sviluppo del senso comunitario.”L'obiettivo che ci siamo prefissati per quest'anno è quello di iscrivere le squadre di calcio a 5 maschile e femminile al Campionato delle Università di Roma, torneo che già lo scorso anno abbiamo disputato da protagonisti. L'obiettivo che si prefigge UNINT Sport è quello di diventare catalizzatore dello spirito di aggregazione, di diffondere la cultura dello sport, riconoscendone la valenza come strumento di socializzazione e di incoraggiarne la pratica presso l'intera comunità universitaria.La squadraLorenzo Pizzuti, Responsabile di progetto e referente calcio a 5 maschileVanni NicolìSilvio NegrettoCarmine CaputoFrancesco NicolosiLudovico VagnarelliDavide PollettaBeatrice Romani (referente calcio a 5 femminile)ContattiE-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. //Iniziativa autonoma degli studenti UNINT che si avvale del finanziamento dell'Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT

Il progettoIl progetto di Radio UNINT nasce dall’idea degli studenti di dare voce alle loro idee. Siamo giunti quest’anno alla sua terza edizione. La continuazione del progetto è spinta dall’idea di avere all’interno dell’Ateneo un luogo dove gli studenti possono esprimere loro stessi e mettersi in gioco concretizzando le loro opinioni e idee. Principalmente l’attività della radio si concentra sulla creazione di contenuti video e podcast inseriti all’interno di rubriche che trattano temi quali linguaggio inclusivo, attualità, battaglie sociali, culture di paesi stranieri, musica, arte etc.La squadraQuest’anno il progetto della radio coinvolge un team di 22 persone. La partecipazione al progetto è aperta a tutti gli studenti, docenti, personale dell’Università, che possono decidere di aggiungersi al team durante l’anno.Aurora Peruzzi, Responsabile Radio UNINTMartina Spadafora, Viceresponsabile Radio UNINTLe rubricheQuest’anno il progetto conta un team di 22 speaker e 12 rubriche:What’s NEXT Megan ManducaIRRISOLTO Lorenzo Bongini e Francesca AttolinoPOV Valentina BarattaRADIO MOOD  Gaia Rissone e Laura CapurroZapatos Rojos Valentina GuerraLuxury Pills Marta Procaccini, Ilaria Donzella e Sonia BonottiTravel Size Martina Spadafora e Aurora Peruzzi, in collaborazione con UNINT BLOGOROSCOOP Francesca Volpe, Aurora Peruzzi e Martina Spadafora, in collaborazione con UNINT BLOGCaffè Letterario Laura Polomba ed Emanuela Batir, in collaborazione con UNINT BLOGOrientale Ilaria Tripodi, in collaborazione con UNINT BLOGLo Sapevate Che? Federica Zunino ed Evelyn De Luca, in collaborazione con UNINT BLOGOPEN SPACE rubrica di interviste aperta a tutti gli speakerContattiE-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. // Facebook: Radio Unint Instagram: @radiounint SpotifyIniziativa autonoma degli studenti UNINT che si avvale del finanziamento dell'Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT 

Instagram Facebook LinkedIn Twitter YouTube Telegram TikTok