Facebook

Chi lo ha detto che

la notte è buia?

la bellezza di abbracciare nuove prospettive


Corso di perfezionamento - linguaggio medico-farmaceutico per l'interpretazione

Corso di perfezionamento - linguaggio medico-farmaceutico per l'interpretazione

Il Corso di perfezionamento "Linguaggio medico-farmaceutico per l'interpretazione" ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti gli strumenti di conoscenza tecnici e lessicali pertinenti all’ambito medico-farmaceutico con competenze di primo livello, adatte all’interpretazione delle comunicazioni medico-paziente, medico-specialista e commerciali di media complessità.

Argomenti: LINGUE E LINGUAGGI, LINGUISTICHE, INTERPRETARIATO E TRADUZIONE
Modalità di erogazione del Corso: In presenza

Obiettivi e finalità

La proposta formativa mira a offrire una panoramica più ampia possibile in diversi argomenti e tipologie di documenti che risultano essenziali per l’apprendimento dell’interpretazione in ambito medico-farmaceutico e che generalmente vengono utilizzati nei contesti di comunicazione medico-paziente e fra specialisti del settore.

Si illustreranno innanzitutto i prefissi e i suffissi impiegati nel linguaggio medico, essenziali per l’interpretazione di terminologie e gruppi di terminologie più frequenti. Si procederà poi all’illustrazione delle normative di riferimento per l’italiano o l’italiano svizzero, in quanto le terminologie differiscono se il testo è destinato all’Italia o alla Svizzera.

Il corso sarà pertanto strutturato in due moduli:

  • il primo modulo fornirà una base introduttiva al linguaggio medico e sarà comune al percorso di interpretazione e traduzione e a tutte le lingue;
  • il secondo modulo sarà specifico della lingua e del percorso scelto (interpretazione o traduzione) e contemplerà l’interpretazione più frequentemente impiegata per la comunicazione in ambito medico, ossia l’Interpretazione dialogica.

Il corso si propone di fornire le abilità necessarie all’interprete nella comunicazione medico-paziente e medico-specialista, incluse le abilità relative alla comunicazione non verbale e avrà un’impronta estremamente pratica con esercitazioni su testi reali.

Sbocchi professionali

Il corso ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti gli strumenti di conoscenza tecnici e lessicali pertinenti all’ambito medico-farmaceutico con competenze di primo livello, adatte all’interpretazione delle comunicazioni medico-paziente, medico-specialista e commerciali di media complessità.Sbocchi professionali presso:

  • agenzie di traduzione nazionali e internazionali;
  • strutture sanitarie pubbliche e private;
  • privati aventi necessità di assistenza linguistica in ambito sanitario;
  • aziende farmaceutiche.

Direttore

Prof.ssa Mariagrazia Russo, Preside Facoltà di Interpretariato e Traduzione

Docenti

Il corso si avvale di docenti UNINT di comprovata esperienza nel campo del linguaggio medico-farmaceutico per l'interpretazione.

Durata, articolazione del corso e modalità di erogazione

Il corso di durata semestrale prevede 48 ore in presenza e 152 ore di studio individuale per un totale di 200 ore.

Termine per le iscrizioni

Per l'anno accademico in corso le iscrizioni sono terminate.

Quota di iscrizione

N. lingue Importo Scadenza
1 lingua € 816 all'atto di iscrizione comprensiva di marca da bollo
2 lingue I rata € 816 all'atto di iscrizione  comprensiva di marca da bollo
  II rata € 760 entro 30 gg dall'inizio del Corso
Totale € 1.576   
3 lingue I rata € 816 all'atto di iscrizione
  II rata € 720 entro 30 gg dall'inizio del Corso
  III rata € 720 entro 60 gg dall'inizio del Corso
Totale  € 2.256   

Bando

CONTATTI

Scuola Alta Formazione - UNINT
Via Cristoforo Colombo, 200 – 00147 Roma
Tel: 06.510.777.400
(lunedì – venerdì: 9.30 – 12.30)
Fax: 06.510.777.270
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.