EU Careers Ambassador

Stampa PDF email

Descrizione del progetto

Hai mai pensato a una carriera nelle istituzioni europee? Quest’anno presso la nostra università è attivo il ruolo dell’EU Careers Ambassador, uno studente incaricato di promuovere le opportunità di carriera nell’Unione Europea e di farle conoscere agli altri studenti. Nel corso di questo anno accademico 150 Ambassadors saranno presenti in varie università europee per partecipare a eventi e rispondere alle tue curiosità.

L’attività dell’EU Careers Ambassador prevede la partecipazione a fiere dedicate alle carriere oppure l’organizzazione di presentazioni agli studenti per fornire loro informazioni relative ai concorsi. Puoi cercare l’Ambassador più vicino a te sui social network, in particolare sulla pagina Facebook e all’indirizzo email dedicati; siamo a disposizione per rispondere alle domande relative alle carriere nell’UE.

Il team italiano

Segue l'elenco delle Università italiane che accolgono ambasciatori EU Careers nell'anno accademico 2018/2019:

  •  Università Bocconi
  •  Università Ca’ Foscari di Venezia
  •  Università degli Studi dell’Insubria
  •  Università di Genova
  •  Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT

Segui le pagine dedicate al progetto per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità e iniziative:

Facebook: eucareers.italy 

Web: epso.europa.eu 

Chi sono e dove trovarmi:

 

Mi chiamo Francesca Paolini e frequento il secondo anno del Corso di laurea magistrale in Interpretariato e Traduzione presso la UNINT. Ho deciso di propormi per il ruolo di Ambassador per conoscere meglio in prima persona le opportunità di lavoro offerte dalle istituzioni europee e per farle conoscere ai giovani. Spesso ci dimentichiamo del fatto che viviamo all'interno di uno spazio multiculturale in cui persone a prima vista molto diverse per lingua, cultura, abitudini convivono e inseguono i propri sogni. Il nostro presente è tale grazie al lavoro di chi ha creduto nel progetto che oggi chiamiamo Europa.

 

        

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

TORNA SU