Facebook

Chi lo ha detto che

gli abissi sono insondabili?

la bellezza di abbracciare nuove prospettive

Pervasività della matematica, sua specificità e sua divulgazione

Ricercatore principale

Giandomenico Boffi

Ambito di ricerca

Matematiche complementari

Anno di inizio

2010

Obiettivi

Elaborare idee e strumenti per una più accurata comprensione e una migliore presentazione della matematica.

Breve descrizione del progetto

Gli ultimi cento e più anni hanno assistito a uno sviluppo impetuoso della matematica, e delle scienze matematiche in generale. Non solo si sono moltiplicati i rami della matematica e sono diventate sempre più pervasive le applicazioni della disciplina, ma si è evoluta la comprensione delle caratteristiche della matematica. Naturalmente tutto questo ha un impatto profondo sulla presentazione della matematica, tanto nell’insegnamento scolastico, quanto nella divulgazione sociale.

Il progetto è portato avanti in stretto contatto con consolidati gruppi di ricerca di altri atenei, in particolare con il gruppo di didattica della matematica della Sapienza (prof. Claudio Bernardi) e con il Centro PRISTEM dell’Università Bocconi di Milano (prof. Angelo Guerraggio).