Facebook

Chi lo ha detto che

LA TRADUZIONE È SOLO UNA QUESTIONE DI PAROLE?

"La traduzione non è solo una questione di parole:
il punto è rendere comprensibile un'intera cultura."
(Anthony Burgess)

la bellezza di abbracciare nuove prospettive

Corso di laurea triennale in Lingue per l'interpretariato e la traduzione

Il corso di laurea triennale in Lingue per l'interpretariato e la traduzione fornisce una solida formazione linguistica e un'adeguata preparazione sulle culture dei paesi le cui lingue sono oggetto di studio. L'acquisizione di tali conoscenze e competenze è propedeutica a intraprendere percorsi formativi specialistici nel campo dell'interpretariato, della traduzione, dell'insegnamento delle lingue, del management e delle relazioni internazionali.

Materie di studio e percorsi didattici

L'articolazione del corso di laurea consente agli studenti di seguire le proprie inclinazioni e di definire il piano di studi scegliendo tra i seguenti percorsi: (1) Interlinguistico e culturale, nel cui ambito si approfondisce, parallelamente allo studio della lingua, la riflessione critica sui meccanismi a essa sottesi con l'obiettivo di accrescere la consapevolezza linguistica degli studenti e di dotarli di maggiore capacità di apprendimento rispetto a nuove lingue e culture; (2) Politico-economico, che attraverso lo studio di discipline di taglio giuridico-politologico ed economico consente agli studenti di caratterizzare positivamente il proprio profilo, arricchendolo di conoscenze e competenze interdisciplinari, ormai fondamentali per un rapido inserimento nel mondo del lavoro; (3) Trilingue, che consente di conseguire un titolo di laurea in tre lingue a scelta dello studente. Gli studenti sono introdotti alla traduzione nelle sue modalità scritta e orale e allo studio dei linguaggi settoriali tra cui quello giuridico, dello spettacolo, dell'editoria, dello sport e della sanità. Gli studenti possono inoltre approfondire tematiche altamente professionalizzanti utili ai fini dell'inserimento nel mondo del lavoro tra cui moda, enogastronomia e marketing, contrattualistica internazionale, lingua dei segni e linguaggio televisivo e cinematografico attraverso percorsi realizzati ad hoc. La Facoltà offre infine un Laboratorio di Avviamento all'interpretariato con l'obiettivo di permettere agli studenti di operare scelte consapevoli in vista della realizzazione del proprio progetto formativo e professionale.

Caratteristiche del corso
Classe di laurea: L-12
Anno Accademico: 2019-2020
Durata: 3 anni
Accesso: Libero
Sede: Roma
Scarica la brochure

Il piano di studi prevede per ciascuna annualità una serie di attività laboratoriali finalizzate all'acquisizione di competenze trasversali (soft skills) che mirano alla crescita individuale e alla valorizzazione della personalità e delle capacità relazionali, sviluppo che rappresenta un valore aggiunto nell'approccio al mondo del lavoro. Gli studenti potranno scegliere di approfondire le seguenti tematiche: leadership, public speaking, team building, dizione, cross-cultural communication e people empowerment.

I laureati potranno intraprendere attività di mediazione linguistica e culturale tra aziende, istituzioni, organizzazioni ed enti nazionali e internazionali, appartenenti al settore pubblico e privato. Il conseguimento del titolo di laurea triennale consente inoltre di proseguire gli studi in più direzioni. Tra gli ambiti di specializzazione dei corsi di laurea magistrale attivi presso l'Ateneo cui è possibile accedere si annoverano l'interpretariato ela traduzione (LM-94), la didattica delle lingue e la comunicazione interculturale (LM-37), il management e le relazioni internazionali (LM-77) e la sicurezza internazionale (LM-52).

L'accesso al corso di laurea triennale in Lingue per l'interpretariato e la traduzione (L-12) è subordinato al possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale, oppure di altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo, o di altro diploma che dia accesso ai corsi universitari ai sensi della normativa vigente.

Si richiede inoltre che gli studenti abbiano le seguenti conoscenze:

  • ottima padronanza della lingua italiana. La conoscenza dell'italiano sarà verificata tramite una prova svolta all'inizio del corso di Lingua italiana. Agli studenti che non risulteranno idonei potranno essere attribuiti debiti formativi da sanare secondo modalità concordate con il docente del corso;
  • conoscenza di una delle lingue scelte corrispondente al livello B1 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue moderne se scelta tra francese, inglese, portoghese, spagnolo e tedesco, o A2+/B1 se scelta tra arabo, cinese e russo. La conoscenza della lingua straniera sarà verificata tramite una prova svolta all'inizio del corso della lingua straniera stessa. Agli studenti che non risulteranno idonei potranno essere attribuiti debiti formativi da sanare secondo modalità concordate con il docente del corso.

Per consentire di raggiungere il livello richiesto anche agli studenti con una preparazione diversa da quella attesa, prima dell'inizio delle lezioni sono previsti precorsi di francese, inglese, portoghese, spagnolo e tedesco.

Preside Facoltà di Interpretariato e Traduzione
Mariagrazia Russo
Professore Ordinario di Lingua e traduzione - Lingue portoghese e brasiliana
Preside della Facoltà di Interpretariato e Traduzione
"Credo che solo una cosa renda impossibile la realizzazione di un sogno: la paura di fallire!"
(Paulo Coelho)
Segui il sogno e non mollarlo mai...

Anno Accademico 2019/2020

Sono previsti i seguenti percorsi didattici:

 

Corso di laurea triennale in Lingue per l'nterpretariato e la traduzione - Percorso INTERLINGUISTICO E CULTURALE

INSEGNAMENTI OBBLIGATORI CFU
I ANNO
Lingua italiana I 6
Linguistica generale e strumenti per l'analisi e l'apprendimento delle lingue 6
Lingua e traduzione I (prima lingua) 12
Lingua e traduzione I (seconda lingua) 12
Soft skills (1 a scelta tra Cross-cultural communication, Dizione, Leadership, People empowerment, Public speaking, Team building) 2
 
II ANNO
Lingua italiana II 6
Sociolinguistica 6
Lingua e traduzione II (prima lingua) 12
Lingua e traduzione II (seconda lingua) 12
Cultura e società dei paesi della prima lingua I 8
Cultura e società dei paesi della seconda lingua I 8
Soft skills (1 a scelta tra Cross-cultural communication, Dizione, Leadership, People empowerment, Public speaking, Team building) 2
 
III ANNO
Lingua e traduzione III (prima lingua) 12
Lingua e traduzione III (seconda lingua) 12
Cultura e società dei paesi della prima lingua II 8
Cultura e società dei paesi della seconda lingua II 8
Linguistica del contatto 6
Soft skills (1 a scelta tra Cross-cultural communication, Dizione, Leadership, People empowerment, Public speaking, Team building) 2
 
1 INSEGNAMENTO A SCELTA TRA CFU
Storia contemporanea 6
Elementi di economia e linguaggio economico 6
Elementi di diritto e linguaggio giuridico 6
 
2 INSEGNAMENTI A SCELTA TRA CFU
Letteratura italiana contemporanea oppure Laboratorio di avviamento all'interpretariato 6
Storia contemporanea 6
Elementi di sistemi politici comparati nel mondo contemporaneo 6
Elementi di politica internazionale 6
Elementi di economia e linguaggio economico 6
Elementi di diritto e linguaggio giuridico 6
oppure  
Lingua e traduzione (terza lingua) 12
 
CFU A LIBERA SCELTA CFU
Vedi percorsi di approfondimento tematico 12
 
ALTRE ATTIVITÀ CFU
Tirocinio/Laboratorio 6
Prova finale 4

 

Corso di laurea triennale in Lingue per l'interpretariato e la traduzione - Percorso POLITICO-ECONOMICO

INSEGNAMENTI OBBLIGATORI CFU
I ANNO
Lingua italiana I 6
Linguistica generale e strumenti per l'analisi e l'apprendimento delle lingue 6
Lingua e traduzione I (prima lingua) 12
Lingua e traduzione I (seconda lingua) 12
Soft skills (1 a scelta tra Cross-cultural communication, Dizione, Leadership, People empowerment, Public speaking, Team building) 2
 
II ANNO
Letteratura italiana contemporanea oppure Lingua italiana II 6
Sociolinguistica 6
Lingua e traduzione II (prima lingua) 12
Lingua e traduzione II (seconda lingua) 12
Cultura e società dei paesi della prima lingua I 8
Cultura e società dei paesi della seconda lingua I 8
Soft skills (1 a scelta tra Cross-cultural communication, Dizione, Leadership, People empowerment, Public speaking, Team building) 2
 
III ANNO
Lingua e traduzione III (prima lingua) 12
Lingua e traduzione III (seconda lingua) 12
Cultura e società dei paesi della prima lingua II 8
Cultura e società dei paesi della seconda lingua II 8
Soft skills (1 a scelta tra Cross-cultural communication, Dizione, Leadership, People empowerment, Public speaking, Team building) 2
 
2 INSEGNAMENTI A SCELTA TRA CFU
Storia contemporanea 6
Elementi di economia e linguaggio economico 6
Elementi di diritto e linguaggio giuridico 6
 
1 INSEGNAMENTO A SCELTA TRA CFU
Elementi di politica internazionale 6
Elementi di sistemi politici comparati nel mondo contemporaneo 6
 
1 INSEGNAMENTO A SCELTA TRA CFU
Laboratorio di avviamento all'interpretariato 6
Lingua dei segni italiana (corso base) 6
Elementi di politica internazionale 6
Elementi di sistemi politici comparati nel mondo contemporaneo 6
Storia contemporanea 6
Elementi di economia e linguaggio economico 6
Elementi di diritto e linguaggio giuridico 6
oppure 6
Lingua e traduzione (terza lingua) Nota:(Gli studenti che opteranno per questa scelta non dovranno svolgere il tirocinio/laboratorio nella sezione "Altre attività") 12
 
CFU A LIBERA SCELTA CFU
Vedi percorsi di approfondimento tematico 12
 
ALTRE ATTIVITÀ CFU
Tirocinio/Laboratorio 6
Prova finale 4

 

PERCORSI DI APPROFONDIMENTO TEMATICO

Nei percorsi interlinguistico e culturale e politico-economico, premessa la massima libertà degli studenti nella selezione degli insegnamenti a libera scelta, la Facoltà propone alcuni percorsi di approfondimento tematico ideati per declinare e applicare le conoscenze e competenze acquisite in ambiti settoriali selezionati al fine di favorire un rapido accesso dei laureati al mondo del lavoro.

MODA, ENOGASTRONOMIA E MARKETING CFU
Terminologia e traduzione - moda ed enogastronomia (EN-IT, IT-EN) 6
International marketing (in inglese) 6
 
CONTRATTUALISTICA INTERNAZIONALE CFU
Traduzione e contrattualistica internazionale (EN-IT, IT-EN) 6
International business law (in inglese) 6
 
TEORIA E TECNICA DEL LINGUAGGIO PER L'AUDIOVISIVO CFU
Introduzione alla teoria e tecnica del linguaggio televisivo e cinematografico 6
Linguaggio per l'audiovisivo 6
 
MEDIAZIONE LINGUISTICA E LIS CFU
Laboratorio di Avviamento all'interpretariato 6
Lingua dei segni italiana (corso base) 6

 

Corso di laurea triennale in Lingue per l'interpretariato e la traduzione - Percorso TRILINGUE

INSEGNAMENTI OBBLIGATORI CFU
I ANNO
Lingua italiana I 6
Linguistica generale e strumenti per l'analisi e l'apprendimento delle lingue 6
Lingua e traduzione I (prima lingua) 12
Lingua e traduzione I (seconda lingua) 12
Lingua e traduzione I (terza lingua) 12
Soft skills (1 a scelta tra Cross-cultural communication, Dizione, Leadership, People empowerment, Public speaking, Team building) 2
 
II ANNO
Letteratura italiana contemporanea oppure Lingua italiana II 6
Sociolinguistica 6
Lingua e traduzione II (prima lingua) 12
Lingua e traduzione II (seconda lingua) 12
Cultura e società dei paesi della prima lingua I 8
Cultura e società dei paesi della seconda lingua I 8
Lingua e traduzione II (terza lingua) 12
Soft skills (1 a scelta tra Cross-cultural communication, Dizione, Leadership, People empowerment, Public speaking, Team building) 2
 
III ANNO
Lingua e traduzione III (prima lingua) 12
Lingua e traduzione III (seconda lingua) 12
Cultura e società dei paesi della prima lingua II 8
Cultura e società dei paesi della seconda lingua II 8
Lingua e traduzione III (terza lingua) 12
Soft skills (1 a scelta tra Cross-cultural communication, Dizione, Leadership, People empowerment, Public speaking, Team building) 2
 
1 INSEGNAMENTO A SCELTA TRA CFU
Storia contemporanea 6
Elementi di economia e linguaggio economico 6
Elementi di diritto e linguaggio giuridico 6
 
ALTRE ATTIVITÀ CFU
Prova finale 4

Il Comitato di indirizzo ha il compito di orientare le attività dei corsi di laurea nelle interazioni con il territorio, le Istituzioni, i mass media, il mondo delle professioni, il sistema produttivo e la società civile, ai sensi dell'art. 11 del D.M. n. 270 del 22 ottobre 2004 e della Circolare Miur n. 416 del 01/12/2005. Membri:

  • Tiziana Lioi, Responsabile Comitato e Professore associato UNINT;
  • Katia Castellani, Antenna della direzione generale Traduzione, Commissione europea - Rappresentanza in Italia;
  • Rossana Cecchi, Consulente editoriale Hoepli;
  • Daniela Cecchini, Ufficio Placement UNINT;
  • Maria Giuseppina Cesari, Funzionario linguistico (traduttrice, interprete) - Ministero della Giustizia;
  • Barbara D’Annunzio, Responsabile Progetto ADA, Formazione docenti PLIDA - Società Dante Alighieri;
  • Laura Mori, Professore associato UNINT;
  • Anna Piperno, Dirigente Tecnico - Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca;
  • Mariagrazia Russo, Professore ordinario e Preside della Facoltà di Interpretariato e Traduzione UNINT. 

Per consultare l'elenco completo degli insegnamenti e dei programmi, il calendario accademico, le sessioni di esame e di laurea è disponibile per gli studenti la nuova MyUNINT.

Sei uno studente UNINT? Accedi alla nuova MyUnint

Contest Made in Italy at work

L'Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT organizza la competizione "Made in Italy at work" rivolta agli studenti delle classi quarte e quinte degli Istituti superiori di secondo grado. Il contest intende promuovere la cultura italiana del fare impresa attraverso l'analisi di un'azienda operante in uno dei settori strategici del made in Italy.

Partecipa al contest