Facebook

Chi lo ha detto che

UN MANAGER È SOLO UN CAPO?

"Tratta i tuoi uomini come faresti con i tuoi amati figli. E ti seguiranno nella valle più profonda."
(Sun Tzu)

La bellezza di abbracciare nuove prospettive

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ECONOMIA E MANAGEMENT INTERNAZIONALE - Curriculum in Relazioni Internazionali

Il Corso di laurea magistrale in Economia e management internazionale – curriculum in Relazioni internazionali ha l’obiettivo di formare professionisti con un’ampia e qualificata competenza nelle relazioni internazionali, in particolare nella gestione di organizzazioni governative e non governative (NGOs). Grazie alla possibilità di frequentare l’intero biennio in lingua inglese o di scegliere un percorso misto italiano-inglese, il curriculum è particolarmente idoneo per studenti che hanno conseguito una laurea triennale negli ambiti dell'economia, delle lingue e delle scienze politiche e che sono interessati ad approfondire in modo avanzato l'evoluzione degli scenari geo-politici e geo-economici a livello globale. Il piano di studi è disegnato per consentire l’acquisizione di solide conoscenze in ambito economico-aziendale, giuridico e storico-politologico. Grazie a esse, il laureato è in grado di analizzare i fenomeni di respiro internazionale, nonché di redigere, attuare e monitorare programmi internazionali e sovranazionali. Date le caratteristiche del curriculum, gli insegnamenti sono tenuti da docenti accademici e da funzionari provenienti da alcune delle principali istituzioni internazionali e nazionali operanti a livello globale, quali la World Bank, il Fondo Monetario Internazionale (FMI), la IAEA e l'Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo. Una particolare attenzione viene dedicata alle attività di laboratorio, grazie alla frequenza obbligatoria di un Laboratorio di comunicazione pubblica e campaigning e di un Laboratorio di lingue per il business a scelta tra inglese, cinese e russo. Gli studenti hanno inoltre la possibilità di frequentare gratuitamente la Scuola di Scienze della politica attiva presso la UNINT e al termine degli studi possono accedere a condizioni agevolate al corso di preparazione al concorso per la carriera diplomatica. Per chi lo desidera, è possibile partecipare al programma per il conseguimento del doppio titolo di laurea (double degree) attivato con la University of National and World Economy di Sofia.

Caratteristiche del corso
Classe di laurea: LM-77
Anno Accademico: 2019-2020
Durata: 2 anni
Accesso: Libero
Sede: Roma
Scarica la brochure

L'accesso al corso di laurea magistrale in Economia e management internazionale (LM-77) è subordinato al possesso di uno dei seguenti titoli:

  • diploma di laurea o diploma universitario di durata triennale o altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto equipollente nei corsi di laurea delle classi L-14, L-16, L-18, L-33, L-36, L-37, L-40 (D.M. 270/2004) e delle classi 2, 15, 17, 19, 28, 31 (D.M. 509/1999);
  • diploma di laurea o diploma universitario di durata triennale diverso dai precedenti, con l'acquisizione di almeno 50 CFU in specifici settori scientifico-disciplinari definiti nel regolamento didattico del corso di studi. Per effettuare una verifica preliminare dei requisiti di accesso è possibile inviare un'email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. allegando il piano di studi completo del corso di laurea triennale con l'indicazione dei CFU conseguiti e dei settori scientifico-disciplinari degli insegnamenti. 
  • Iscrizioni aperte dal 6 maggio al 5 novembre 2019. Le informazioni sulla procedura di immatricolazione sono disponibili sulla pagina Come iscriversi.
  • Precorso di Fondamenti di economia e gestione aziendale riservato agli studenti che non hanno conseguito una laurea in materie economiche, ma che sono in possesso dei requisiti d'accesso, finalizzato a fornire conoscenze preliminari utili all'avviamento nel programma di studio. Per l'anno accademico 2019/2020 il precorso si terrà tra il 16 e il 27 settembre 2019 secondo il calendario disponibile al seguente link. L'accesso è libero e facoltativo e non è vincolante ai fini dell'immatricolazione, ma richiede la registrazione attraverso il seguente form.
  • Il colloquio di accesso, previsto dal regolamento del corso di laurea, obbligatorio ai fini dell'immatricolazione ma non selettivo, si terrà secondo il calendario consultabile al seguente link. È possibile registrarsi al colloquio attraverso il form al seguente al link.
  • La giornata di guida ai piani di studio si terrà il giorno 30 settembre 2019 dalle ore 16:00 alle ore 17:30.
  • L'inizio delle lezioni è previsto per il 30 settembre 2019.
Preside Facoltà di Economia
Alessandro De Nisco
Professore Ordinario di Economia e gestione delle imprese
Preside della Facoltà di Economia
"Nella società e nell’economia della conoscenza il futuro appartiene a chi non smetterà di imparare"

Il piano di studi consente di acquisire solide conoscenze in ambito economico-aziendale, giuridico e storico-politologico. Una particolare attenzione viene dedicata all’approfondimento delle caratteristiche strutturali delle principali organizzazioni internazionali e alle loro dinamiche organizzative e manageriali, nonché all’inquadramento del ruolo delle organizzazioni governative e non governative nel più ampio contesto economico europeo e globale. Durante il biennio vengono inoltre approfonditi i principi del diritto internazionale, la storia delle relazioni internazionali, le tecniche di negoziazione in ambito politico ed economico, i principi di funzionamento della diplomazia interculturale e le tecniche di project management. Il piano di studi prevede numerose attività integrative, quali la possibilità di partecipare alla Scuola di Scienze della politica (con riconoscimento dei crediti previsti per il tirocinio) e la frequenza obbligatoria di un Laboratorio di Comunicazione pubblica e campaigning - attraverso il quale i discenti potranno apprendere le modalità di progettazione di strategie di comunicazione istituzionale – e di un Laboratorio di Lingue per il business annuale della durata di 50 ore, a scelta tra cinese, inglese e russo. La UNINT, inoltre, ospita ogni primavera il Festival delle Carriere Internazionali organizzato in partnership con l'associazione Giovani nel Mondo, che prevede alcune giornate di seminari, incontri di approfondimento e colloqui di orientamento lavorativo con primarie organizzazioni nazionali e internazionali. Il piano di studi, infine, prevede 12 CFU dedicati alle attività a scelta, che ciascuno studente può personalizzare in base ai propri interessi, curiosità e obiettivi specifici.

Il curriculum in Relazioni internazionali forma figure professionali con una qualificata competenza nel settore delle relazioni internazionali, ponendo particolare enfasi sugli aspetti economico-manageriali e politologici. Grazie alle competenze acquisite, il laureato sarà in grado di operare, con funzioni di alto livello, presso organizzazioni internazionali governative e non governative, imprese multinazionali, centri di ricerca di natura economica e politica, amministrazioni, enti e istituzioni operanti nel campo della diplomazia, organizzazioni del settore no-profit - con particolare attenzione alla tutela dei diritti umani, alla cooperazione economica e politica, alla difesa dell’ambiente - e in tutti gli organismi pubblici e privati che pongono al centro della propria attività la rappresentanza di interessi economici e politici di respiro nazionale e internazionale.

Anno Accademico 2019/2020

INSEGNAMENTI OBBLIGATORI CFU
I ANNO
International organisations (in inglese) 9
Economia internazionale oppure Economics of global trade (in inglese) 9
Public law (in inglese) oppure Diritto della concorrenza e tutela del consumatore 9
Management of international organisations and NGOs (in inglese) 9
Accountability of international organisations and NGOs (in inglese) 9
English for international affairs (corso base) oppure English for diplomacy (corso avanzato) 6
 
II ANNO
Economics and governance of European integration (in inglese) oppure Economia e storia delle relazioni internazionali 9
Diritto internazionale e dell'Unione Europea oppure European and international trade law (in inglese) 9
Data analysis (in inglese) 6
Relazioni internazionali e diritti umani oppure Intercultural diplomacy (in inglese) 6
Negotiation and project management (in inglese) oppure HR management 6
CFU a libera scelta dello studente 12
 
ALTRE ATTIVITÀ CFU
Laboratorio di Comunicazione pubblica e campaigning 3
Laboratorio di Lingue per il business (a scelta tra cinese, inglese e russo) 3
Tirocinio oppure altro Laboratorio a scelta tra quelli attivati dal corso di laurea 3
Prova finale 12

Il piano di studi del corso di laurea magistrale in Economia e management internazionale prevede attività laboratoriali obbligatorie e attività laboratoriali facoltative finalizzate a rafforzare le conoscenze e le competenze degli studenti. Le attività obbligatorie comprendono un Laboratorio di lingue per il business (a scelta tra inglese, cinese o russo) e un laboratorio di specializzazione definito in relazione agli specifici obiettivi formativi del curriculum scelto. Gli studenti hanno inoltre la possibilità di frequentare ulteriori laboratori tra quelli attivati dal corso di studi come attività sostitutiva del tirocinio o come attività extracurricolare.

Laboratori attivi CFU
Laboratorio di Comunicazione multimediale e web design 9
Laboratorio di Comunicazione pubblica e campaigning 3
Laboratorio di Grafica per il web 3
Laboratorio di Lingue per il business (a scelta tra cinese, inglese e russo) 3
Laboratorio di Scrittura creativa e digital storytelling 3
Laboratorio di Europrogettazione (in inglese) 3
Made in Italy Lab 3

Il Comitato di indirizzo ha il compito di orientare le attività dei corsi di laurea nelle interazioni con il territorio, le Istituzioni, i mass media, il mondo delle professioni, il sistema produttivo e la società civile, ai sensi dell'art. 11 del D.M. n. 270 del 22 ottobre 2004 e della Circolare Miur n. 416 del 01/12/2005. Membri esterni:

  • Mario Civetta, Presidente Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Roma;
  • Daniela Conte, Presidente Associazione Giovani nel Mondo;
  • Salvatore Rebecchini, Presidente SIMEST.

Per consultare l'elenco completo degli insegnamenti e dei programmi, il calendario accademico, le sessioni di esame e di laurea è disponibile per gli studenti la nuova MyUNINT.