Facebook

Chi lo ha detto che

tutto ha una fine?

la bellezza di abbracciare nuove prospettive

CAPLE

L'Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT dall'a.a. 2018-2019 organizza i corsi preparatori per il conseguimento della Certificazione internazionale del portoghese lingua straniera CAPLE (Centro de Avaliação de Português Língua Estrangeira), istituito dall'Università di Lisbona Dipartimento di Lingua e cultura portoghese (DLCP) della facoltà di Lettere. Creato nel 1998, il CAPLE si occupa di esami, di interpretazione dei risultati degli esami, nonché ricerche teoriche e pratiche sulla certificazione.

Il Diploma di Portoghese come Lingua Straniera si rivolge ai cittadini non portoghesi (inclusi gli studenti brasiliani e provenienti dai Paesi africani di lingua portoghese).
I test si possono superare con tre risultati: molto buono, buono e sufficiente. Gli esami si effettuano nei mesi di maggio, luglio e novembre e i termini delle iscrizioni scadono 6 settimane prima delle prove.
I candidati si iscrivono all'esame relativo al livello che giudicano più appropriato alle proprie conoscenze.

Gli esami di portoghese sono:

  • ACESSO (livello A1 del Quadro Comune Europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue straniere) corrisponde al livello base.
  • CIPLE - Certificado Inicial de Português Língua Estrangeira (livello A2) corrisponde al "livello di sopravvivenza" previsto dal Consiglio d'Europa, che stima in circa 180/200 ore di studio il tempo per raggiungere questo livello. Il CIPLE attesta una capacità generale di base per interagire in un numero limitato di situazioni comunicative quotidiane. I componenti dell'esame sono tre: comprensione ed espressione scritta, comprensione orale, espressione orale.
  • DEPLE - Diploma Elementar de Português Língua Estrangeira (livello B1) corrisponde al livello intermedio o "di soglia"; il Consiglio d'Europa stima in 350/400 le ore di studio necessarie per raggiungerlo. Chi raggiunge questo livello è in grado di interagire in molte situazioni quotidiane, di lavoro e di studio che richiedano un uso della lingua maggiormente prevedibile. Le componenti di questo esame sono quattro: comprensione scritta, espressione scritta, comprensione orale ed espressione orale.
  • DIPLE - Diploma Intermedio de Português Língua Estrangeira (livello B2) corrisponde a un "Livello di indipendenza"; il Consiglio d'Europa stima in 500/600 ore di studio il tempo necessario per raggiungerlo. Sono obiettivi del DIPLE: interazione verbale, struttura del discorso, competenza socioculturale, strategie comunicative (formale/informale), pronuncia, intonazione, conoscenza delle espressioni idiomatiche, capacità di produrre testi scritti di vario tipo. Questo livello permette a chi lo raggiunge di lavorare in contesti in cui il portoghese è la lingua di lavoro, di frequentare corsi accademici (scambi universitari) o altri.
  • DAPLE - Diploma Avançado de Português Língua Estrangeira (livello C1) corrisponde a un livello avanzato o di "efficienza autonoma"; gli utilizzatori della lingua a questo livello sapranno analizzare le complesse strutture grammaticali e sintattiche con sicurezza, riconoscere e utilizzare forme idiomatiche e atti linguistici culturalmente marcati, usare la lingua in maniera creativa e flessibile, interagendo anche in situazioni impreviste.
  • DUPLEDiploma Universitário do Português Língua Estrangeira (livello C2) riconosce un livello superiore di conoscenza del portoghese, che consente agli utilizzatori di avere una competenza comunicativa che consente di utilizzare la lingua con sicurezza. Potranno ancora avere delle difficoltà nell'uso della lingua in settori molto marcati, come lo humor, e implicazioni colloquiali proprie delle varietà idiolettiche o regionali. Questo livello riconosce le capacità di approfondire le componenti culturali, letterarie, storiche e artistiche del portoghese.

Iscrizioni ai corsi preparatori (esterni ed ex studenti UNINT)

Iscrizioni ai corsi preparatori (studenti UNINT)