BEGIN:VCALENDAR PRODID:-//Feedo Feed//NONSGML v1.0//EN VERSION:2.0 CALSCALE:GREGORIAN METHOD:PUBLISH X-WR-CALNAME:FORUM EBRAISMO. Il Talmud Babilonese e la sua traduzione in italiano: antica saggezza e nuove prospettive X-WR-CALDESC:\n La Facoltà di Scienze della Politica e delle Dinamiche Psico-sociali dell'Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT è lieta di ospitare il webinar dal titolo "Il Talmud Babilonese e la sua traduzione in italiano: antica saggezza e nuove prospettive" che si terrà il giorno 8 aprile alle ore 15:30 in diretta streaming. L'incontro, che si inserisce in nuovo ciclo di incontri denominato "Forum Ebraismo", è promosso dal Centro di Ricerca di Geopolitica e Diritto comparato - GEODI.\n\n\n In molti hanno sentito parlare del Talmud ma sono in pochi quelli che davvero sanno di cosa si tratti. "Forse il miglior modo per farsi un'idea di quest'opera consiste nel considerare che non esiste nessun altro libro come il Talmud, in nessuna letteratura", scriveva rav Adin Steinsalz, il massimo divulgatore contemporaneo di quest'opera, recentemente scomparso, proseguendo: "Il Talmud non pretende di essere un'enciclopedia, tuttavia si occupa di tutto, dall'astrologia alla zoologia, dalla medicina all'economia, così come tratta di demoni e di angeli. Il suo stile è conciso, fino a risultare criptico; si propone di fornire prove sicure, come in matematica, ma la sua struttura è costituita sulle libere associazioni, come nella poesia". Un testo sacro il cui scopo è tuttavia essere discusso: uno dei tanti paradossi di quest'opera dalla storia travagliata. Pochi altri libri sono stati altrettanto calunniati processati, censurati, messi al rogo, riuscendo comunque ad attraversare i secoli fino a noi. Negli ultimi anni, l'enorme patrimonio del Talmud comincia a essere accessibile al pubblico italiano, grazie al lavoro del Progetto Traduzione Talmud Babilonese (in breve, Progetto Talmud): l'obiettivo è la traduzione in italiano di quest'opera eccezionale utilizzando software traduttivi all'avanguardia e il lavoro di un team d'eccezione. \n\n Introduce\n\n Ciro Sbailò, Preside della Facoltà di Scienze della Politica e delle Dinamiche psico-sociali UNINT e Direttore del Centro Studi sulla Geopolitica e il Diritto Comparato - GEODI\n\n Modera\n\n Davide Saponaro, Docente UNINT\n\n Intervengono\n\n Rav Riccardo Di Segni, Rabbino Capo di Roma e Presidente del Progetto Talmud\n Rav Gianfranco Di Segni, Coordinatore della traduzione\n Rav Gad Fernando Piperno, Rabbino Capo di Firenze e Responsabile della qualità\n\n Partecipa alla diretta streaming\n\n Scarica la locandina\n X-MS-OLK-FORCEINSPECTOROPEN:TRUE BEGIN:VEVENT DTSTAMP:20210414T064728Z DTSTART:20210408T143000Z DTEND:20210408T164500Z TRANSP:TRANSPARENT UID:8942021-04-08 SUMMARY:FORUM EBRAISMO. Il Talmud Babilonese e la sua traduzione in italiano: antica saggezza e nuove prospettive DESCRIPTION:\n La Facoltà di Scienze della Politica e delle Dinamiche Psico-sociali dell'Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT è lieta di ospitare il webinar dal titolo "Il Talmud Babilonese e la sua traduzione in italiano: antica saggezza e nuove prospettive" che si terrà il giorno 8 aprile alle ore 15:30 in diretta streaming. L'incontro, che si inserisce in nuovo ciclo di incontri denominato "Forum Ebraismo", è promosso dal Centro di Ricerca di Geopolitica e Diritto comparato - GEODI.\n\n\n In molti hanno sentito parlare del Talmud ma sono in pochi quelli che davvero sanno di cosa si tratti. "Forse il miglior modo per farsi un'idea di quest'opera consiste nel considerare che non esiste nessun altro libro come il Talmud, in nessuna letteratura", scriveva rav Adin Steinsalz, il massimo divulgatore contemporaneo di quest'opera, recentemente scomparso, proseguendo: "Il Talmud non pretende di essere un'enciclopedia, tuttavia si occupa di tutto, dall'astrologia alla zoologia, dalla medicina all'economia, così come tratta di demoni e di angeli. Il suo stile è conciso, fino a risultare criptico; si propone di fornire prove sicure, come in matematica, ma la sua struttura è costituita sulle libere associazioni, come nella poesia". Un testo sacro il cui scopo è tuttavia essere discusso: uno dei tanti paradossi di quest'opera dalla storia travagliata. Pochi altri libri sono stati altrettanto calunniati processati, censurati, messi al rogo, riuscendo comunque ad attraversare i secoli fino a noi. Negli ultimi anni, l'enorme patrimonio del Talmud comincia a essere accessibile al pubblico italiano, grazie al lavoro del Progetto Traduzione Talmud Babilonese (in breve, Progetto Talmud): l'obiettivo è la traduzione in italiano di quest'opera eccezionale utilizzando software traduttivi all'avanguardia e il lavoro di un team d'eccezione. \n\n Introduce\n\n Ciro Sbailò, Preside della Facoltà di Scienze della Politica e delle Dinamiche psico-sociali UNINT e Direttore del Centro Studi sulla Geopolitica e il Diritto Comparato - GEODI\n\n Modera\n\n Davide Saponaro, Docente UNINT\n\n Intervengono\n\n Rav Riccardo Di Segni, Rabbino Capo di Roma e Presidente del Progetto Talmud\n Rav Gianfranco Di Segni, Coordinatore della traduzione\n Rav Gad Fernando Piperno, Rabbino Capo di Firenze e Responsabile della qualità\n\n Partecipa alla diretta streaming\n\n Scarica la locandina\n URL:http://www.unint.eu/it/calendario-eventi/forum-ebraismo-il-talmud-babilonese-e-la-sua-traduzione-in-italiano-antica-saggezza-e-nuove-prospettive.html CATEGORIES:Facoltà di Scienze della Politica e delle Dinamiche Psico-Sociali GEO: LOCATION: END:VEVENT END:VCALENDAR