Cattedra “Vasco da Gama”

La Cattedra “Vasco da Gama” è un polo della UNINT legato al “Camões, Instituto da Cooperação e da Língua”, l’ente del Ministero degli Affari Esteri portoghese preposto alla diffusione della lingua e della cultura lusitana a livello internazionale. Creata nel gennaio 2020, la “Vasco da Gama” si inserisce nel circuito delle Cattedre dell’Istituto Camões site in vari Paesi del mondo (Stati Uniti, Germania, Spagna, Francia, Belgio, Regno Unito, Messico, Svizzera, India, Ucraina, Polonia, Canada e molti altri, oltre ai Paesi di lingua ufficiale portoghese) e nel novero delle 13 Cattedre Camões attualmente attive in Italia. 

La Cattedra segue linee di ricerca che includono la lingua, la linguistica, le culture e le letterature di lingua portoghese; più dettagliatamente: letteratura e storia delle Navigazioni; italiani in Portogallo e portoghesi in Italia – lavori di archivio e studi sulla diaspora; interpretariato e traduzione; lessicografia; portoghese come lingua straniera, lingua seconda o “heritage language”; lingua e linguistica portoghese; letteratura portoghese di tutte le epoche.

Dal punto di vista della didattica, la Cattedra promuove l'insegnamento delle lingue e delle culture lusofone ed è specializzata nella formazione di traduttori e interpreti tra portoghese-italiano-portoghese e portoghese-inglese-portoghese, con esperti di interpretazione e traduzione. Vista la peculiarità dell’Università, in prima linea nella didattica innovativa, alcune risorse sono dedicate all’insegnamento della lingua portoghese per il territorio (Terza Missione) e per gli istituti di insegnamento secondario, privilegiando quelli che insistono nelle zone limitrofe all’Ateneo.

La Presidente della Cattedra “Vasco da Gama” è Mariagrazia Russo, Professore ordinario di lingua e linguistica e lingua e traduzione portoghese presso la UNINT e Preside della Facoltà di Interpretazione e Traduzione. La docente di riferimento è Maria Serena Felici, docente a contratto di portoghese della UNINT. Vi afferiscono, inoltre, tutti gli altri docenti di portoghese in organico alla UNINT: Federico Giannattasio, Gislaine Simone Silva Marins, Filipa Andreia Martins Matos, Lucia Melotti, Daniele Petruccioli, Cecília Santanchè e Valentina Vettorazzo.

Vasco da Gama

La scelta di assegnare la cattedra a Vasco da Gama (1469-1424) è dovuta, in primo luogo, alla vocazione internazionale, che la cattedra ha, nel promuovere la mobilità di studenti e insegnanti con università e istituzioni situate in Portogallo e in Paesi CPLP. Grazie al progetto Erasmus e ai numerosi accordi internazionali promossi, l'insegnamento e la ricerca svolti dal presidente sono costantemente arricchiti dalla collaborazione con istituzioni lusofone europee ed extraeuropee. Il titolo del navigatore portoghese è anche legato alla produzione scientifica effettuata dalla Cattedra, che mira principalmente ad approfondire l'importanza data alla storia dei viaggi del mondo di lingua portoghese, alla letteratura odeporica, alle culture che nascono nel contesto dell'espansione. Il presidente si occuperà di diffondere la lingua portoghese a livello scolastico (tenendo conto del fatto che il personaggio di Vasco da Gama è una delle poche figure storiche conosciute dai giovani italiani) creando materiale didattico, programma e iniziative specifiche.

Organizzazione

Presidente: Mariagrazia Russo, Professore ordinario di Lingua e Linguistica e Lingua e Traduzione portoghese presso l'UNINT e Preside della Facoltà di Interpretazione e Traduzione.
La docente di riferimento è Maria Serena Felici, PhD in Studi Portoghesi.
Vi afferiscono, inoltre, tutti i docenti di portoghese in organico alla UNINT.

Eeventi

23 luglio 2020 - concerto in onore di Amália Inesquecível