MA CHE COMBINI?

studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo


MASTER DI I LIVELLO "Case Manager infermieristico" A.A. 2021/2022

MASTER DI I LIVELLO "Case Manager infermieristico" A.A. 2021/2022

L’assistenza infermieristica, che si traduce nella risposta ai bisogni della persona, necessita sia di un sistema organizzato di modelli assistenziali sia di un linguaggio di processo e gestionale unificato per tutte le fasi dell’organizzazione.

Argomenti: GESTIONE IN AMBITO SANITARIO
Modalità di erogazione del Corso: Online e in presenza

Su questa premessa si inserisce la metodologia del Case Management per garantire una continuità assistenziale e una consequenzialità nello svolgimento degli interventi fra i diversi livelli di erogazione dell’assistenza e una presa in carico del paziente e della sua famiglia, fino alla gestione del rientro al proprio domicilio o in strutture di lungodegenza e/o di riabilitazione.

La finalità del master, pertanto, è quella di promuovere nei partecipanti conoscenze e capacità affinché padroneggino la metodologia del case management. Tale metodologia permette di garantire una continuità assistenziale e una consequenzialità nello svolgimento degli interventi fra i diversi livelli di erogazione dell’assistenza. La metodologia del case management, inoltre, offre indicazioni teoriche, metodologiche e operative per la presa in carico del paziente e della sua famiglia compresa la gestione del rientro al proprio domicilio o in strutture di lungodegenza e/o di riabilitazione.

Obiettivi formativi

Il master offre ai partecipanti la possibilità di sviluppare competenze e capacità per diventare case/care manager infermieristico da intendersi nei termini di coordinatore e gestore del caso il cui obiettivo è quello di garantire un’assistenza personalizzata e interattiva con il paziente, i familiari e/o caregiver organizzando le varie professionalità e risorse coinvolte. In ragione di ciò, il master si prefigge i seguenti obiettivi formativi:

  • preparare infermieri in grado di svolgere le funzioni di case/care manager e/o primary nurse nei reparti di medicina interna, geriatria, post acuti e riabilitazione;
  • formare professionisti con competenze specifiche nel prendersi cura della persona e della famiglia e nella gestione di percorsi di cura in ambito assistenziale, preventivo, relazionale, riabilitativo laddove si renda necessaria una valutazione globale e un coordinamento dell’assistenza fornita al singolo paziente e alla sua famiglia;
  • promuovere nei partecipanti l’acquisizione di strumenti e metodi mirati a contribuire al miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza nell’assistenza sanitaria in differenti strutture ospedaliere e territoriali;
  • offrire occasioni formative affinché i partecipanti apprendano a strutturare interazioni positive con pazienti, utenti e famiglie;
  • potenziare nei partecipanti le capacità relazionali e l’acquisizione di competenze trasversali per una comunicazione efficace, una produttiva gestione dei conflitti e per un efficiente lavoro in gruppo;
  • proporre strumenti affinché i partecipanti sappiano collaborare con l’équipe di riferimento secondo un approccio multidisciplinare;
  • promuovere consapevolezza nei partecipanti in merito all’uso efficace delle risorse, al contenimento dei costi allocando correttamente le risorse stesse.

Risultati di apprendimento attesi

Al termine del master, il case manager infermieristico avrà acquisito competenze e capacità manageriali, finanziarie e cliniche (per la parte di sua competenza) e sarà in grado di gestire i percorsi di cura dell’utente sia esso adulto, bambino, anziano o con disabilità considerando la persona in un’ottica globale così da poter supportare proattivamente la famiglia sia in ospedale che sul territorio. In particolare, il profilo formato avrà maturato:

  • capacità di partecipare attivamente in forma individuale e in gruppi di lavoro e di dirigere processi e attività secondo un approccio centrato sulla persona;
  • capacità di individuare e seguire nel tempo il percorso completo dei pazienti;
  • capacità di identificare e direzionare le priorità dell’assistenza infermieristica;
  • capacità relazionali per agevolare la comunicazione di pazienti e familiari con diversi soggetti coinvolti afferenti a discipline e fasi diverse del percorso;
  • capacità di comprendere e applicare la legislazione vigente nella logica dei servizi integrati;
  • capacità di svolgere il monitoraggio dei dati e di interpretarli in maniera critica.

Destinatari

Possono partecipare al master coloro che sono in possesso dei seguenti titoli:

  • L/SNT1 - professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica;
  • diploma conseguito ai sensi delle leggi 42/1999, 251/2000, 1/2002, 43/2006, unitamente all’iscrizione al relativo albo professionale (ovvero, ove non esista, all’Organismo di Rappresentanza individuato dal Ministero della Salute) e al titolo quinquennale di scuola secondaria superiore;
  • lauree triennali, specialistiche e magistrali delle professioni sanitarie infermieristiche e ostetriche.

Programma didattico

Il master si svolge in modalità blended learning. La formazione in presenza e/o in streaming, con rilevazione della frequenza alle attività in aula, consisterà in laboratori esperienziali e in attività seminariali orientate ad approfondire gli aspetti didattici e di contenuto di alcuni insegnamenti favorendo un confronto diretto tra gli studenti. Il calendario delle attività didattiche, la sede delle lezioni e tutte le ulteriori informazioni verranno comunicate al discente all’avvio del master e pubblicate sul sito dell’Ateneo e nel forum della piattaforma. La formazione a distanza comprende insegnamenti fruibili in modalità asincrona su piattaforma e-learning composti da lezioni preregistrate in formato video/audio mp3 disponibili 24/24 ore e dal materiale didattico (slide, norme, articoli). Per la fruizione delle lezioni è essenziale disporre di adeguate strumentazioni (hardware, software e di connessione alla rete internet), i cui requisiti minimi sono indicati nel "Regolamento del master", nel quale vengono dettagliati tutti gli aspetti relativi alla didattica e alla gestione amministrativa (Allegato 1 che è parte integrante del presente bando). Il master ha una durata di 12 mesi che decorrono dalla data in cui il candidato viene abilitato ad accedere alla piattaforma di e-learning. Prevede un impegno complessivo di 1.500 ore.

Organi del master

Direttore

Claudio Fellone - professore a contratto MED/45 nel corso di laurea in infermieristica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma - sede Policlinico “A. Gemelli”, coordinatore didattico e tutor nel corso di laurea in infermieristica dell’Università Sapienza di Roma - sede di Cassino/Pontecorvo; pedagogista.

Comitato Scientifico

Altea Ceccarini - responsabile esecutivo dell’Alta Formazione UNINT. Caterina Galletti - coordinatore delle attività pratiche e di tirocinio e professore a contratto MED/45 nel corso di laurea magistrale in “Scienze Infermieristiche ed ostetriche” dell’Università Cattolica del S. Cuore sede di Roma; pedagogista. Maria Luisa Rega - dottore di ricerca in infermieristica; professore a contratto MED/45 nel corso di laurea specialistica in “Scienze infermieristiche ed ostetriche” UCSC di Roma.

Profilo professionale in uscita

La figura professionale formata è quella di case manager infermieristico quale figura ad elevata possibilità di impiego anche nel campo della riabilitazione. i diversi paesi del mondo che hanno sviluppato con successo la metodologia del case management, infatti, hanno assistito a una crescita esponenziale della figura del case manager infermieristico impiegato nei reparti di degenza e di assistenza, negli staff della gestione infermieristica dipartimentali, nelle direzioni sanitarie aziendali, nelle direzioni territoriali e nelle direzioni strategiche degli assessorati regionali alla sanità.

Termine per le iscrizioni

Il termine per le iscrizioni è fissato al  30 aprile 2022.

Quota di iscrizione

La quota di iscrizione è di euro 1.516,00 comprensiva di marca da bollo, laddove non ci si avvalga di sconti e convenzioni, (oltre iva se dovuta) da versare in due rate.

Rate Quote e scadenze
I rata euro 766,00 (comprensivo di euro 16,00 di marca da bollo) da versare all’atto dell’iscrizione
II rata euro 750,00 da versare entro 60 gg. dall’abilitazione alla didattica in piattaforma

In caso di ritardo nel pagamento delle rate successive alla prima, è prevista un’indennità di mora pari a euro 25,00 per ogni mese o frazione di mese. 

Prima dell’esame finale lo studente dovrà corrispondere la tassa conseguimento titolo pari a euro 100,00.

Il pagamento della I rata potrà essere effettuato fino al 31/01/2022. 

Si precisa che l’accesso in piattaforma e l’avvio della didattica avverrà solo a seguito del pagamento dell’importo corrispondente e solo a condizione che si sia raggiunto il numero minimo di iscritti previsti. Il pagamento in un’unica soluzione di euro 1.516,00 (comprensivo di marca da bollo) potrà essere effettuato previa richiesta scritta a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il termine per usufruire della prevista riduzione di euro 300.00 sulla quota di iscrizione complessiva viene prorogato al 30 novembre 2021. Tale riduzione non è cumulabile con qualsivoglia ulteriore forma di agevolazione, anche legata a convenzioni in essere.

L'iscrizione comporta l'accettazione integrale del Regolamento del master (Allegato 1 al bando).

Prestito per merito

La quota di partecipazione al master potrà essere finanziata grazie alla convenzione con Banca Intesa - Sanpaolo. L'accordo prevede la possibilità di accedere a un prestito a tasso fisso che sarà accordato sotto forma di apertura di credito in conto corrente.
Non è prevista alcuna garanzia a presidio del prestito. La concessione del prestito è subordinata al raggiungimento  da parte dei beneficiari richiedenti il prestito dei requisiti di ammissione e di mantenimento.
Costituisce requisito di ammissione l’aver riportato una votazione ≥ 100/110 per i neolaureati triennali e ≥ 108/110 per i neolaureati magistrali.
In entrambi i casi il regolare pagamento della quota di partecipazione al master costituisce requisito per il mantenimento. La durata massima del finanziamento è pari a 1 anno per i master annuali e a 2 anni per i master biennali in caso di richiesta al primo anno.
Dopo la fase dell’erogazione è possibile beneficiare di un periodo ponte la cui durata prevista è di massimo 2 anni. Decorso tale periodo il beneficiario è tenuto a restituire le somme utilizzate e ha facoltà di chiedere la concessione di un finanziamento secondo un piano di ammortamento della durata concordata di minimo 6 mesi e massimo 30 anni mediante la corresponsione di rate mensili, comprensive di capitale e interessi.
La richiesta del prestito può essere presentata dal beneficiario presso una qualsiasi delle filiali di Banca Intesa - Sanpaolo.

Per consultare i piani di finanziamento e i requisiti di ammissione e mantenimento consultare la sezione Agevolazioni disponibile al seguente percorso: www.unint.eu/ammissione/agevolazioni.

Per maggiori informazioni consultare il bando sottostante o richiedere informazioni compilando il seguente form.

Per ricevere assistenza in merito alle iscrizioni contattare l'Ufficio Alta Formazione al seguente numero di telefono 06.510.777.400 o indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Bando

Regolamento

Convenzioni attive con sigle sindacali a.a 2021/2022

Per iscriverti effettua la registrazione al seguente link

CONTATTI

Scuola Alta Formazione - UNINT
Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT
Via Carlo Conti Rossini, 38 - 00147 Roma
Tel. 06.510.777.400 - Fax 06.510.777.270
(lunedì – venerdì: 9.30 – 12.30)
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram Facebook LinkedIn Twitter YouTube Telegram TikTok