Biblioteca

Stampa PDF email

La UNINT dispone di una biblioteca universitaria privata, riservata agli studenti ma aperta previa accettazione anche alla utenza esterna. La biblioteca eroga servizi per la didattica e la ricerca scientifica, partecipa al Polo IEI-Istituti Culturali di Roma nell’ambito del Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) e all’Archivio Collettivo Nazionale dei Periodici (ACNP). 

Orari di apertura

La biblioteca è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 19.
Dal 24 luglio al 1 settembre l'orario di chiusura è previsto per le ore 17.00.
 
Avviso prestito interbibliotecario
Il servizio di prestito interbibliotecario sarà sospeso dal 21 luglio al 31 agosto 2017.
 

Codici di identificazione 

  • Codice ACNP (Archivio Collettivo Nazionale dei Periodici): RM561
  • Codice ISIL (International Standard Identifier for Libraries and related organizations) : IT-RM1484
  • Codice SBN (Servizio Bibliogtrafico Nazionale): IEIP

 

Servizi bibliotecari 

 

CONSULTA IL CATALOGO ON LINE DELLA BIBLIOTECA

COME CONSULTARE IL CATALOGO: Entrati sulla pagina web Ricerca avanzata, per consultare il catalogo della Biblioteca UNINT cliccare sul link Biblioteche selezionate in fondo a sinistra, quindi posizionarsi sul comando Deseleziona tutte e alla pagina successiva selezionare Biblioteca della Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT; premendo infine l’indicazione vai alla ricerca ci si ritroverà sul catalogo on-line della Biblioteca di Ateneo. 

CONSULTA IL CATALOGO DELLA BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE DI ROMA

Cataloghi libri Cataloghi riviste Altri cataloghi

  • L'Università è collegata alla banca dati JSTOR. Per il collegamento da postazioni esterne all’Università è necessario utilizzare il programma BiblioProxy, scaricabile QUIManuale per l'utilizzo di BiblioProxy
  • L'Università è collegata alla banca dati Chinese Insight (dopo aver aperto la pagina, cliccare su EBSCOhost Research Databases). Per il collegamento ai servizi da postazioni esterne all’Università, è possibile utilizzare l'autenticazione tramite Federazione IDEM accedendo qui oppure è necessario utilizzare il programma BiblioProxy, scaricabile QUIManuale per l'utilizzo di BiblioProxy
  • L'Ateneo ha sottoscritto un abbonamento al settimanale di informazione The Economist. Per consultare  la rivista online, rivolgersi al personale della Biblioteca.
  • L'Ateneo ha sottoscritto un abbonamento al dizionario on-line Infopédia rivolto agli studenti dell'area portoghese. Per informazioni rivolgersi al prof. Federico Giannattasio.

La Biblioteca UNINT offre ai propri utenti una Sala di consultazione della capienza di circa 100 posti. Possono accedervi per esclusivi motivi di studio il corpo docente e studentesco, il personale amministrativo e quanti abbiano bisogno di consultare le raccolte bibliografiche della Biblioteca, previa accettazione. Per accedere a tutti i servizi è richiesta la firma sul registro delle presenze. Il materiale è collocato sugli scaffali degli armadi interni alla Sala e in altri ambienti riservati alla Biblioteca secondo l’ordine di classificazione Dewey; gli utenti possono verificare la disponibilità dei documenti desiderati attraverso il catalogo on-line della Biblioteca, consultabile sul sito dell’Università o alla postazione informatica dedicata in Sala a tale scopo. Una volta accertata la presenza nelle raccolte del documento richiesto, l’utente dovrà compilare l’apposito modulo, lasciare per il tempo di consultazione un documento di identità al personale della Biblioteca e quindi consultarlo in Sala, restituendolo entro la giornata. In Biblioteca sono installate 8 posizioni internet dedicate all’utenza ed è altresì possibile per gli autorizzati il collegamento alla rete tramite wireless. La Sala è inoltre munita di un impianto di proiezione. Luogo privilegiato di studio, la Sala di consultazione necessita da parte dell’utente di un comportamento adeguato e pienamente responsabile, consono ai compiti istituzionali della struttura. In particolare non è consentito frequentare la Sala Biblioteca per motivi estranei allo studio o adottare atteggiamenti che rechino danno o disturbo agli altri utenti e al personale interno. Per una trattazione dettagliata delle norme di comportamento e delle sanzioni relative alla loro infrazione si rimanda al Regolamento interno della Biblioteca UNINT.

Possono usufruire del prestito tutti i docenti, gli studenti, il personale amministrativo della UNINT e gli studenti delle Università romane, previa accettazione. La durata massima del prestito è di 15 giorni, con possibilità di proroga in mancanza di prenotazioni, e possono essere richiesti un massimo di 4 volumi. L’utente è tenuto a essere puntuale nella data di restituzione del materiale in prestito e alla sua massima cura. Per ulteriori chiarimenti si rimanda al Regolamento interno della Biblioteca UNINT.

In entrata

Con il servizio di prestito interbibliotecario (ILL, InterLibrary Loan) i docenti, gli studenti e il personale amministrativo della UNINT possono chiedere documenti non presenti nella Biblioteca di Ateneo ma posseduti in formato cartaceo da biblioteche, enti culturali e di ricerca attivi in Italia. Eventuali spese di rimborso dovute alla Biblioteca prestante sono a carico dell’utente. La richiesta di prestito interbibliotecario deve essere inoltrata via e-mail, all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., con le indicazioni il più possibile particolareggiate del documento voluto e del nome completo del richiedente. Una volta disponibile in sede il materiale, l’utente ne verrà informato dal personale sempre via e-mail. Documenti non ritirati dovranno comunque essere rimborsati qualora ne sia il caso. L’utente si impegna a trattare con la massima cura il materiale ricevuto e deve restituirlo alla Biblioteca nelle stesse condizioni in cui gli è stato consegnato; il costo di danneggiamento o perdita dei documenti ricevuti è a carico dell’utente secondo il Regolamento interno della Biblioteca UNINT e delle Biblioteche prestanti. Normalmente un testo ricevuto in prestito interbibliotecario può essere consultato per 2 settimane, eccezioni possono essere talvolta fissate dalla biblioteca prestante. Considerati i tempi di consultazione è consigliabile richiedere un massimo di 4 documenti per volta. Essendo interbibliotecario, è compito della Biblioteca UNINT la restituzione del materiale alla biblioteca prestante.

In uscita

Aderente dal 2007 a SBN con il Polo IEI/Istituti culturali di Roma, attiva nel progetto ESSPER, presente in ACNP, la Biblioteca UNINT mette il proprio patrimonio a disposizione delle biblioteche che ne inoltrino richiesta, operando allo stato attuale in regime di reciprocità gratuita. Le richieste, complete dei dati della Biblioteca richiedente e del documento voluto, devono essere inoltrate via e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Determinate categorie di documenti, quali i libri di testo, pubblicazioni di frequente consultazione o il cui stato non ne consiglia l’invio, sono escluse dal prestito interbibliotecario. La Biblioteca si premura comunque di rispondere via e-mail quanto prima alla biblioteca richiedente in tutti i casi, positivi o negativi, e di evadere come possibile la spedizione del materiale. I documenti inviati vanno rispediti alla Biblioteca UNINT entro 30 giorni dalla data di arrivo, tramite piego di libri spedito in raccomandata in busta imbottita.

In entrata

Con il servizio di fornitura articoli (Document Delivery), i docenti, gli studenti e il personale amministrativo della UNINT possono chiedere, per motivi di studio o di ricerca, articoli di periodici, saggi o interventi contenuti in libri non presenti nella Biblioteca di Ateneo ma posseduti in formato cartaceo da biblioteche, enti culturali e di ricerca attivi in Italia. L’eventuale rimborso spese richiesto dall’ente fornitore del materiale richiesto è a carico dell’utente. Le richieste di Document Delivery devono essere inviate via e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., con le indicazioni il più possibile particolareggiate del documento voluto e del nome completo del richiedente. Una volta disponibile in sede, l’utente ne verrà informato dal personale sempre via e-mail. Documenti non ritirati dovranno comunque essere rimborsati qualora ne sia il caso.

In uscita

La Biblioteca UNINT offre il servizio di Document Delivery a tutte le biblioteche che ne facciano richiesta, operando allo stato attuale in regime di reciprocità gratuita. Le richieste, complete dei dati della Biblioteca richiedente e del documento voluto, devono essere inoltrate via e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. La Biblioteca si premura di rispondere via e-mail quanto prima alla biblioteca richiedente in tutti i casi, positivi o negativi, e di evadere come possibile la spedizione del materiale.

Agli utenti che ne facciano richiesta la Biblioteca UNINT offre un servizio di consulenza bibliografica finalizzato a sviluppare un uso consapevole delle risorse documentarie presenti in Biblioteca attraverso un efficace metodo di ricerca. Descrizione del catalogo on-line della Biblioteca, sue funzionalità, rassegna degli OPAC nazionali e internazionali più importanti, reperimento delle fonti primarie e secondarie necessarie per la impostazione e scrittura della tesi di laurea, redazione di una bibliografia, sono alcuni dei momenti significativi mediante i quali si intende munire l’utente di competenze e strategie di ricerca funzionali alle proprie esigenze. Oltre alla presentazione dei servizi offerti a inizio anno accademico, la Biblioteca UNINT progetta corsi di formazione bibliografica.

Luogo di erogazione di servizi per la didattica e la ricerca espletate dalla UNINT, la Biblioteca completa la sua attività proponendo ogni anno un vivace e qualificato calendario di conferenze, seminari, workshop, presentazioni di volumi, cineforum, organizzato insieme al corpo accademico e all’amministrazione dell’Ateneo. Ogni evento viene pubblicizzato tra le news del sito web dell’Ateneo con il suo approssimarsi.

 

Documenti da scaricare

BOLLETTINO NUOVE ACCESSIONI GIUGNO 2017

REGOLAMENTO DELLA BIBLIOTECA

TORNA SU