UNINT Alta Formazione

  Si comunica che i candidati al test preliminare di accesso per il Corso di specializzazione per le attività di sostegno per ogni grado di scuola sono convocati per le procedure di identificazione e di ingresso in aula a partire dalle ore 7:45 ed entro e non oltre le ore 9:00 presso l’Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT sita in via Cristoforo Colombo, 200 – 00147, Roma.

Si riportano di seguito gli elenchi dei candidati collocati in graduatoria di merito (idonei) nella  seconda procedura di selezione realizzata in questo Ateneo (2015) ai quali sono riconosciuti punti 3 (tre) nella prossima procedura (terza - 2017) ai sensi dell'art. 6, c. 8 D.M. 948 del 01/12/2016.

Si informano i candidati che non è necessario inviare nessun documento in segreteria, la documentazione sarà ritirata il giorno 25 maggio.

Si comunica che, per motivi legati al sovraccarico delle linee telefoniche, l'ateneo ha messo a disposizione ulteriori due numeri - 065122416 e 065131448 - per soddisfare le esigenze relative ad informazioni e supporto per i corsi di sostegno.

Il master è finalizzato a formare professionisti sanitari, attivi nelle aziende e negli enti del S.S.N. nel settore della formazione nelle analisi dei fabbisogni formativi, nella progettazione, erogazione e valutazione delle proposte formative. Il principale obiettivo è di fornire competenze integrate per svolgere funzioni di management e coordinamento dei servizi formativi in ambito sanitario.

  Il Master ha lo scopo di formare manager sanitari e di approfondire conoscenze, metodologie e strumenti finalizzati a supportare azioni di programmazione, di direzione e controllo finanziario/contabile e di gestione delle strutture affidate alla sua responsabilità.

Il Master analizza e approfondisce teorie e tecniche di coordinamento organizzativo utili a svolgere la professione di infermiere nello specifico contesto delle comunità.

  Il Master analizza e approfondisce teorie e tecniche di coordinamento organizzativo utili a svolgere la professione di infermiere nello specifico contesto delle famiglie. 

Il Master è finalizzato a creare una figura professionale che sia in grado di esprimere pareri in tema di assistenza medica, infermieristica, ostetrica, ecc, in sede giudiziaria, presso le Direzioni sanitarie aziendali (AA.SS.LL. e A.O.) e presso le Direzioni dei Distretti sociosanitari, prevalentemente nell’ambito operativo dell’INPS, Istituto che, com’è noto, gestisce le Commissioni mediche per l’invalidità su tutto il territorio nazionale. Inoltre, il discente, al termine del Master, avendo approfondito le principali norme giuridiche e di diritto sanitario, non solo sarà idoneo a svolgere funzioni di consulente tecnico sanitario presso i Tribunali o gli Organismi sanitari che lo richiedano, ma potrà utilizzare le sue conoscenze anche come libero professionista.

Il Master ha lo scopo di formare la figura del coordinatore delle professioni sanitarie ed analizza il management aziendale in tutti i suoi aspetti: coordinamento, programmazione, gestione, monitoraggio, organizzazione e qualificazione dei servizi, attenzione ai bisogni dell’utenza. 

Pagina 1 di 23
TORNA SU