Laura Mori

Stampa PDF email

Informazioni personali

Tipo di inquadramento presso UNINT: professore associato
SSD: L-LIN/01
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Insegnamenti

LINGUISTICA DEL CONTATTO

LINGUISTICA TESTUALE E PRAGMATICA

Orari di ricevimento

Mercoledì 14:00 - 15:00 

Ambiti di specializzazione

 
Linguistica del contatto 
Linguistica maltese
Linguistica acquisizionale (in particolare fonetica e fonologia dell'italiano L2)
Linguistica giuridica (in particolare contesto UE)
Linguistica testuale e traduzione
Pragmatica interculturale
Sociolinguistica corpus-based

Attività di ricerca

A livello nazionale:

- PRIN 2012
“Rappresentazioni linguistiche dell'identità. Modelli sociolinguistici e linguistica storica”
(membro dell'Unità di ricerca dell'Università della Tuscia)
http://www.mediling.eu/page.asp?menu1=2

- PRIN 2008
"Mutamento e contatto linguistico nel Mediterraneo: Africa settentrionale e Vicino Oriente antico" (membro dell'Unità di ricerca dell'Università della Tuscia) http://www.mediling.eu/page.asp?menu1=3&menu2=2

- Cofin-PRIN 2003
“Continuità e discontinuità nella trasmissione delle strutture linguistiche: cause e modalità”
(dottoranda nell'Unità di ricerca dell'Università degli Studi della Tuscia)

A livello internazionale:

Coordinatrice gruppo di ricerca ‘Osservatorio sull’euroletto. Analisi interlinguistica e intralinguistica delle varietà giuridiche in contesto UE’

Membro del Corpus Research Centre (Institute of Applied Linguistics, University of Warsaw) 

Incarichi istituzionali

Per il biennio 2015-2017 è stata nominata Delegata del Rettore alla Ricerca e, con tale ruolo, è membro della Commissione Ricerca di Ateneo.

Pubblicazioni

Monografie:

  • Mori, Laura (2007) Fonetica dell’italiano L2. Un’indagine sperimentale sulla variazione nell’interlingua dei Marocchini, Roma: Carocci ISBN: 978-88-430-4041-4
  • Turchetta, Barbara in collaborazione con Laura Mori e Elisa Ranucci (2005) Il mondo in italiano. Varietà ed usi internazionali della lingua, Bari: Laterza ISBN: 88-420-7706-2

Contributi in volume:

  • Di Salvo, Margherita/Mori, Laura/Muru, Cristina (in stampa) “The Mediterranean Community of Practice between speaking and writing”, in Molinelli, P. Language and Identity in Multilingual Mediterranean settings. Challenges for Historical Sociolinguistics, Berlin: Mouton de Gruyter
  • Mori, Laura (in stampa) “Rethinking Maltese English as a continuum of socio-linguistic continua”. In Ray Fabri, Alexandra Vella (Eds.) Maltese English, Bochum: Universitätsverlag Brockmeyer
  • Mori, Laura (2016) “Plurilinguismo, interferenza e marche acquisizionali in 'italiano di contatto' nella comunicazione transculturale del Mediterraneo moderno" in M. Di Salvo/C. Muru (a cura di) Dragomanni, sovrani e mercanti. Pratiche linguistiche e commerciali nel Mediterraneo moderno, ETS: Pisa, pp. 23-72
  • Mori, Laura (2012) “Pragmatic markedness in L2 Italian: some data on the morpho-syntax and prosody interface in the interlanguage of Moroccan Arabic speakers”. In: Anna De Meo, Massimo Pettorino, Prosodic and Rhythmic Aspects of L2 Acquisition. The case of Italian, Newcastle Upon Tyne: Cambridge Scholars Publishing
  • Mori, Laura (2011) “Linguistic variation in Legal Maltese: EU Directives compared to National laws”. In: Sandro Caruana, Ray Fabri & Thomas Stolz (Eds.) Variation and change: The dynamics of Maltese in space, time and society (Studia Typologica 9), Berlin: Akademie Verlag, pp. 109-127. ISBN: 978-3- 05-005648-7
  • Mori, Laura (2009) “Il creolo di Haiti”, in Barbara Turchetta (a cura di) Pidgin e creoli. Introduzione alle lingue di contatto, Carocci: Roma, pp. 183-221. ISBN: 978-88-430-4502-0
  • Mori, Laura/Muru, Cristina (2009) “Repertorio delle lingue pidgin e creole per aree geografiche”, in Barbara Turchetta (a cura di) Pidgin e creoli. Introduzione alle lingue di contatto, Carocci: Roma, pp. 223-251. ISBN: 978-88-430-4502-0
  • Mori Laura (2009) “The shaping of Maltese throughout the centuries. Linguistic evidence from a diachronic-typological analysis”. In: Bernard Comrie, Ray Fabri, Elizabeth Hume, Manwel Mifsud, Thomas Stolz, Martine Vanhove (Eds.) Introducing Maltese Linguistics, Studies in Language. Amsterdam: Benjamins, pp. 291-307. ISBN: 978 90 272 0580 3
  • Mori L (2005). L'italiano lingua della legislazione europea. In: TURCHETTA B, MORI L, RANUCCI E. Il mondo in italiano. Varietà ed usi internazionali della lingua. p. 73-106, ROMA-BARI:Editori Laterza, ISBN: 88-420-7706-2

Articoli in rivista:

  • Mori Laura (2012). Il maltese tra le lingue di contatto. Evidenze diacroniche e tendenze sincroniche. RIVISTA ITALIANA DI LINGUISTICA E DI DIALETTOLOGIA, vol. XIV, p. 171-195, ISSN: 1128-6369
  • Mori Laura (2002) “Variazioni interlinguistiche, creazione terminologica e dinamismo comunicativo nei documenti comunitari”, in Romaneske, Associazione dei Romanisti dell’Università Cattolica di Leuven, n.4, XXVII, pp. 56-74. ISSN: 0772-6406
  • Mori Laura (2001) ‘La traduzione interlinguistica dei documenti ufficiali della Commissione europea’, in Terminologie et Traduction. La revue des services linguistiques des institutions européennes, Commissione europea, Ufficio delle pubblicazioni ufficiali delle Comunità europee, Lussemburgo, 1, pp. 36-123. ISSN: 0256-7873

Articoli in Atti di Convegni:

  • Mori Laura (2014). “Sociolinguistic Awareness and Language Attitudes within the Moroccan Migrant Community in Italy”. In: (a cura di): Durand, Olivier, Langone Angela Daiana, Mion Giuliano , Alf lahga wa lahga. AIDA 9th Conference Proceedings. p. 289-300, Wien:Neue Beihefte zur Wiener Zeitschrift fUr die Kunde des Morgenlandes Bd. 8, LIT Verlag, ISBN: 978-3-643-90334-1
  • Mori, Laura (2011) “Euroletto e maltese. Un’analisi linguistico-contrastiva del maltese nella traduzione della normativa comunitaria”. In Giovanna Massariello, Serena Dal Maso (a cura di), Atti del XLIII Congresso Annuale della Società di Linguistica Italiana. I luoghi della traduzione – Le interfacce, Roma: Bulzoni, pp. 371-385. ISBN: 978-88-7870-595-1
  • Mori, Laura (2008) “Gli anni Sessanta e la costruzione dell’identità linguistica europea. Sulla formazione della varietà comunitaria d’italiano”. In: Matilde de Pasquale, Giovanni Dotoli, Mario Selvaggio, I linguaggi del Sessantotto. Atti del Convegno multidisciplinare. Roma: Editrice Apes, pp. 531-544. ISBN: 978-88-7233-048-7
  • Mori, Laura (2007) “La dimensione verticale dell’euroletto. Europeismi tra creazione comunitaria e linguaggio giornalistico”, in Identità e diversità nella lingua e nella letteratura italiana, Atti del XVIII Convegno dell’AISLLI, Belgio, pp. 119-131. ISBN:. 978-88-7667-339-9
  • Mori Laura (2006) “Italiano di contatto: variazione fonetica e variabili extra-linguistiche nell’interlingua dei marocchini in Italia”, in E. Banfi/G. Iannàccaro (a cura di) Lo spazio linguistico italiano e le lingue immigrate, Atti del Convegno annuale della Società di Linguistica Italiana, Roma: Bulzoni, pp. 504-525. ISBN: 978-88-7870-154-0
  • Mori, Laura/Barkat-Defradas, Melissa (2005) “Acoustic properties of foreign accent: VOT variations in Moroccan-accented Italian”, in Proceedings of Interspeech. The 9th European Conference on speech communication and technology, Lisboa, versione cd-rom
  • Mori, Laura/Barkat-Defradas, Melissa (2005) “VOT e variazione interlinguistica: il caso della velare sorda aspirata in italiano L2”, in P. Cosi (a cura di) Misure dei parametri. Aspetti tecnologici ed implicazioni nei modelli linguistici, Padova: E.D.K, pp. 511-525. ISBN: 88-88974-69-5
  • Federico, Antonio/Mori, Laura/Paoloni, Andrea (2005) “La velocità di articolazione come parametro identificativo: potenzialità e limiti per la caratterizzazione del parlante”, in P. Cosi (a cura di) Misure dei parametri. Aspetti tecnologici ed implicazioni nei modelli linguistici, Padova: E.D.K, pp. 869-876. ISBN: 88-88974-69-5
  • Mori Laura (2004) “Moroccan-accented Italian: a preliminary study on the reliable etnophonetic markers for interlanguage characterization”, in Identification des langues ete des varietés dialectales par les humains et par les machines (MIDL). Actes du Colloque Modelisations pour l’Identification des langues, Limsi-CNRS/Telecom Paris, 101-102
  • Mori, Laura/Paoloni Andrea (2004) “Sulla sociolinguistica forense: la costituzione di corpora vocali per l’analisi della velocità di articolazione in italiano”, in De Dominicis, A./Mori, L./Stefani, M. (a cura di) Costituzione, gestione e restauro di corpora vocali. Atti delle XIV Giornate del Gruppo di Fonetica Sperimentale, Roma: Esagrafica, pp. 75-80. ISBN: 88-900594-1-9
  • Mori Laura (2003) L’euroletto: genesi e sviluppo dell’italiano comunitario, in Valentini A./Molinelli P./ Cuzzolin P./ Bernini G. (a cura di) Ecologia linguistica. Atti del XXXVI Convegno internazionale di Studi della Società di Linguistica italiana, Roma: Bulzoni, pp. 473-492. ISBN: 88-8319-838-7

Recensioni, rassegne e schede:

  • Mori, Laura (a cura di) (2015) Scheda bibliografica di Alexandru Laurentiu Cohal "Mutamenti nel romeno di immigrati in Italia" di , Milano: Franco Angeli, in INCONTRI LINGUISTICI, Anno 38
  • Mori L (2012). Rassegna critica di Brincat, Joseph M.(2011) Maltese and other languages. A linguistic history of Malta, Malta: Midsea Books. INCONTRI LINGUISTICI, ISSN: 0390-2412
  • Mori Laura (2004) Recensione a “La fonologia dell’interlingua. Principi e metodi di analisi”, in Studi Italiani di Linguistica Teorica e Applicata, XXXIII, 1, pp. 145-151. ISSN: 0390-6809
  • Mori Laura (a cura di) (2004), “Interview with VicePresident Neil Kinnock”, in Plurilinguismo. Contatti di lingue e culture, n. X, Centro di Studi sul plurilinguismo, Università degli Studi di Udine, pp. 13-23, ISSN: 1127-0241
  • Mori Laura (a cura di) (2005) Scheda del Convegno internazionale della European Second Language Association, Donostia/San Sebastian (8-11 settembre 2004), pubblicato nel sito della Società Italiana di Glottologia, sezione documenti 

Curatele:

  • De Dominicis, A./Mori, L./Stefani, M. (a cura di) Costituzione, gestione e restauro di corpora vocali. Atti delle XIV Giornate del Gruppo di Fonetica Sperimentale, Roma: Esagrafica. ISBN: 88-900594-1-9

Breve profilo biografico

Dopo la laurea in Lingue e Letterature straniere e moderne (2001), Laura Mori ha usufruito di una borsa di perfezionamento post-lauream all'estero (Katholieke Universiteit Leuven, Belgio) per il progetto di ricerca 'Euroletto: genesi e sviluppo dell'italiano comunitario' (supervisore belga: Prof. Serge Vanvolvem) finanziato dall'Università degli Studi della Tuscia (coordinarori di ricerca: Proff. Marco Mancini e Barbara Turchetta).

Dal 2002 al 2005 ha svolto le attività di formazione e ricerca previste dal Dottorato in 'Linguistica storica e storia linguistica italiana' (XVIII ciclo, Università di Roma 'La Sapienza') formandosi nel campo della Fonetica sperimentale anche con periodi di ricerca in Francia (Laboratoire Dynamique du Langage, Lyon e Laboratoire Parole et Langage, Aix-en-Provence) e conseguendo, nel 2006, il titolo di Dottore di Ricerca con una tesi in fonetica sperimentale dal titolo 'La variazione fonetica nell'italiano L2 di arabofoni marocchini. Uno studio sperimentale di fonologia dell'interlingua (docenti tutor: Proff. Amedeo De Dominicis e Marco Mancini).

Nell'anno accademico 2006/07, grazie ad una borsa post-dottorato dell'Università degli Studi della Tuscia, ha iniziato a dedicarsi a “Fenomeni di contatto tra area arabofona e italofona”, approfondendo il caso della lingua maltese anche con soggiorni di ricerca presso L-Università ta' Malta.

A partire dall'anno accademico 2007/08 ha iniziato la sua attività didattica nel settore 'Glottologia e Linguistica' come professore a contratto presso l'Università degli Studi di Cassino, l'Università degli Studi della Tuscia e la Libera Università San Pio V.

Dal 1° ottobre 2008 è entrata nel ruolo di ricercatore nel SSD L-LIN/01 ('Glottologia e Linguistica') e negli anni è stata titolare del corso di Linguistica Generale, Sociolinguistica, Linguistica del contatto e Linguistica Testuale e Pragmatica.

Dal 1° ottobre 2015 ha preso servizio come Professoressa Associata presso la Facoltà di Interpretariato e Traduzione dell'UNINT dove è titolare della cattedra di Linguistica del Contatto (corso di Laurea Triennale) e di Linguistica Testuale e Pragmatica (corso di Laurea Magistrale).
Attualmente la sua attività di ricerca è principalmente rivolta all’analisi degli esiti del contatto interlinguistico in area mediterranea (manoscritti del XVI-XVII secolo), all'acquisizione dell'italiano L2 e alla descrizione degli Euroletti in contesto UE, con particolare riferimento al caso italiano.

 

 

TORNA SU