Ada Barbaro

Stampa PDF email

Informazioni personali

Tipo di inquadramento presso UNINT: Professore a contratto
SSD: L-OR/12
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Insegnamenti

TRADUZIONE ARABO - ITALIANO I

LINGUA E TRADUZIONE ARABO II

Orario di ricevimento

Lunedì 13:00 - 14:00  Appartenenza ad associazioni

Membro dell’EURAMAL (European Association for Modern Arabic Literature)

Ambiti di specializzazione

Letteratura araba moderna e contemporanea
Traduzione Arabo-Italiano
Traduzione letteraria Arabo-Italiano

Eventuale altro tipo di attività

Membro del comitato di redazione della rivista “La rivista di Arablit”

Altri incarichi

Docente a contratto presso altri atenei o enti

Lingue conosciute oltre l’italiano

Arabo
Inglese
Spagnolo

Attività di ricerca

Letteratura araba moderna e contemporanea, con particolare riferimento alla produzione narrativa. Traduzione letteraria dall’arabo all’italiano.

Principali pubblicazioni

Monografia

La fantascienza nella letteratura araba, Carocci, Roma, 2013, pp. 301.

Articoli

  • The Very Short Story in the Time of Revolution. al-Mihmāz (the Spur) and the Syrian Author Zakariyā Tāmir, in « La Rivista di Arablit », IV, 8-9, dicembre 2015.
  • Memories and Violence in Fadila al-Faruq Ta’ al-khajal: Fiction as a Tool to Construct Social Memory, in Joana Masó and Gemma Ventura (eds.), Women Writers from Algeria Fictions of Origin, Origins of Fiction, “Expressions maghrébines” (Revue de la Coordination internationale des chercheurs sur les littératures du Maghreb), Vol. 14, no 1, été 2015, pp. 119-136. La rivista “Expressions maghrébines” è una rivista di Fascia A per macrosettore concorsuale 10/N1.
  • Lost or found in translation? La traduzione come atto sovversivo nel romanzo al-Mutarğim al-ḫā’in di Fawwāz Ḥaddād, in « La Rivista di Arablit », IV, 7-8, 2014, pp. 68-82.
  • al-‘Ankabūt (Il ragno) di Muṣṭafà Maḥmūd: un esempio tra fantascienza e romanzo gotico alla ricerca dell’immortalità, in « La Rivista di Arablit », II, 4, 2012, pp. 73-87.
  • La tradizione popolare yemenita attraverso i racconti di Arwà ‘Abduh Uthmàn, in Isabella Camera d’Afflitto (a cura di), Lo Yemen raccontato dalle scrittrici e dagli scrittori, Orientalia editrice, Roma, 2010, pp. 97-108.
  • Marginality as a genre: science fiction in the Arab Literature and the case of the Egyptian writer Nihad Sharif, in Laurance Denooz, Havier Luffin (eds.), Aux marges de la littérature arabe contemporaine, Academia Scientiarum Fennica, Helsinki 2013, pp. 39-49.
  • Fiction and reality in two of Tawfiq al-Ḥakim’s works: an approach to the relationship between East and West, in Conference Proceedings «East-West Assessment and Opportunities », University of Helwan, 31st March -2nd April 2009, Faculty of Letters, Department of Italian Language and Literature, University of Helwan, pp. 5-18.
  • Al-katib wa ’l-manfà (Lo scrittore e l’esilio) di ‘Abd al-Rahman Munif, in “Civiltà del Mediterraneo”, n. 14, dicembre 2008, pp. 127-140.
  • Postfazione al romanzo L’esodo dei gabbiani, di ‘Abd al-Ilah ‘Abd al-Qader, Jouvence, Roma 2006, pp. 115-119.

Articoli in corso di stampa

Between Fantasy and ‘Science Fiction’: Saudi Culture and Society Through the Eyes of a Jinn, in Proceedings of the 11th EURAMAL conference, Universidad Autónoma de Madrid, Madrid, 2015.

Voci per enciclopedia in corso di stampa

Letteratura araba distopica: Enciclopedia Treccani, in corso di stampa

Recensioni

  • Alba Rosa Suriano, Il teatro indipendente nella società politica egiziana. Nascita, evoluzioni e prospettive, Centro editoriale toscano, Firenze, 2010, in « La Rivista di Arablit », III, 6, 2013, pp. 82-85.
  • Angelo Arioli (a cura di), « Miscellanea Arabica 2011 », La Sapienza Orientale Miscellanee 2001, anno VII, Edizioni Nuova Cultura, Roma, 2001, in « La Rivista di Arablit », II, 3, 2012, pp. 119-123.
  • ‘Izzat al-Qamḥāwī, Madīnat al-laḏḏah (La città del piacere), Hay’at Quṣūr al-Ṯaqāfah, al-Qāhirah 1997; seconda edizione Dār al-‘Ayn, al-Qāhirah 2009, in « La Rivista di Arablit », I, 2, 2011, pp. 145-146.
  • R. Ashour, F.J. Ghazoul, H. Reda-Mekhdashi (eds.), Arab Women Writers. A Critical reference Guide 1873-1999, translated by M. McClure, The American University in Cairo Press, Cairo-New York, 2008, , in « La Rivista di Arablit », I, 1, 2011, pp. 143-145.
  • ‘Izzat al-Qamḥāwī, al-‘Ār min al-ḍiffatayni: ‘abīd al-azmanah al-ḥadīṯah fī marākib al-ẓulmāt (La vergogna tra le due sponde: schiavi dei tempi moderni sulle navi delle tenebre), Dār al-‘Ayn, al-Qāhirah 2011, « La Rivista di Arablit », I, 1, 2011, pp. 155-157.
  • Dupont Anne Laure, Gurgi Zaydan 1861-1914. Écrivain riformiste et témoin de la Renaissance arabe, in “Oriente Moderno”, Nuova Serie, LXXXXIX, 2009, pp. 180-184.
  • Parrilla Gonzalo Fernández, La literatura marroquì contemporanea. La novela y la critica literaria, in “Oriente Moderno”, Nuova Serie, LXXXXIX, 2009, pp. 184-186.
  • De Franceschi Leonardo, Le barriere invisibili del cinema maghrebino. Storia e filmografia in Hudud!, in “Marocco, il cinema emergente”, special issue of “Quaderni di Cinemasud”, Edizioni Laceno, october 2008, pp. 24-26 and 113.

Traduzioni dall’arabo

Racconti:

  • Nadia al-Kawkabani (Yemen), Balconi (Shurfatuhum), in Perle dello Yemen, (a cura di M. Avino e I. Camera d’Afflitto), Jouvence, Roma 2009, pp. 45-46.
  • Nadia al-Kawkabani (Yemen), Usama e il mare (Usama wa ’l-bahr), in Perle dello Yemen, (a cura di M. Avino e I. Camera d’Afflitto), Jouvence, Roma 2009, pp. 61-63.
  • Nadia al-Kawkabani (Yemen), Uno scherzo (Mazha) in Perle dello Yemen, (a cura di M. Avino e I. Camera d’Afflitto), Jouvence, Roma 2009, pp. 93-95.
  • Ramziyya Abbas al-Iriyani (Yemen), L’ostaggio (al-Rahinah) in Perle dello Yemen, (a cura di M. Avino e I. Camera d’Afflitto), Jouvence, Roma 2009, pp. 169-182.
  • Abd al-Nàsir Mugalli (Yemen), Una sera… Una ballerina (Dhàt masà’… dhàt ràqisah), in Perle dello Yemen, (a cura di M. Avino e I. Camera d’Afflitto), Jouvence, Roma 2009, pp. 205-206.
  • Harib al-Zahiri (Emirates), Un’esplosione nella memoria (Infijàr fì al-dhakirah), in Perle degli Emirati, (a cura di M. Avino e I. Camera d’Afflitto), Jouvence, Roma 2008, pp. 85-93.
  • Ibrahim al-Koni (Libya), Il voto della vergine ( Nadhr al-batul) in La patria delle visioni celesti e altri racconti del deserto, (a cura di M. Avino e I. Camera d’Afflitto), Edizioni e/o, Roma 2007, pp. 87-138.
  • Ibrahim al-Koni (Libya), La patria delle visioni celesti (Watan al-ru’ya al-samàwiyyah – long story) in La patria delle visioni celesti e altri racconti, (in collaborazione con Ileana De Cristofaro), (a cura di A. Avino e I. Camera d’Afflitto), Edizioni e/o, Roma 2007, pp. 31-86.

Romanzi

  • Salwa Bakr (Egypt), La leggenda di Atiya (Maqàm ‘Atiya, in collaborazione con Maria Avino), Jouvence, Roma 2007.
  • ‘Abd al-Ilah ‘Abd al-Qader (Iraq), L’esodo dei gabbiani (Rahìl al-nawàrìs), Jouvence, Roma 2006.

Breve profilo biografico

Ada Barbaro è Dottore di Ricerca in Geopolitica e Culture del Mediterraneo presso il SUM (Istituto Italiano di Scienze Umane – Napoli). Ha insegnato lingua araba presso l’Istituto per l’Oriente Carlo Alfonso Nallino di Roma, è stata docente di Lingua e Letteratura araba all’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, ma anche presso l’Università del Salento e presso l’Istituto Italiano di Studi Orientali della Sapienza Università di Roma, dove è stata assegnista di ricerca in lingua e letteratura araba per due anni. Ha partecipato a diversi convegni internazionali, con interventi incentrati principalmente sulla letteratura araba contemporanea. Ha pubblicato traduzioni e scritto saggi sulla narrativa araba moderna e contemporanea.
 

TORNA SU